Me
HomeEconomia

Pensioni news, le ultime notizie di oggi | Ghiselli (Cgil): “Governo aperto al superamento della Fornero”

Da Quota 100 a Opzione Donna: tutte le ultime notizie e novità in materia di pensioni

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 8 Nov. 2019 alle 06:26
Immagine di copertina
Il premier Giuseppe Conte

Pensioni news e Quota 100: le ultime notizie di oggi

In questo articolo puoi trovare le ultime news e novità in tema pensioni. Tutte le notizie sul sistema previdenziale e sui programmi di pensionamento anticipato, da Quota 100 a Opzione Donna, aggiornate alla data di oggi, venerdì 8 novembre 2019.

Ghiselli (Cgil): “Governo aperto al superamento della Fornero”

“È molto importante che il Governo condivida l’obiettivo sindacale di definire una riforma previdenziale che superi strutturalmente la Legge Fornero, norma che non è stata neppure scalfita dalle misure decise dal precedente Governo”. Lo ha dichiarato Roberto Ghiselli, segretario confederale della Cgil, in una intervista al sito web Pensionipertutti.

“Sembra che anche il Governo condivida l’obiettivo di rendere flessibile l’età di pensionamento rispetto agli attuali 67 anni lasciando libero il lavoratore o la lavoratrice, oltre una certa età, di decidere quando andare in pensione sulla base delle diverse esigenze o motivazioni personali”, dice il sindacalista.

Ghiselli si dice soddisfatto del vertice tenuto lo scorso 4 novembre tra governo e sindacati. Nel corso del summit la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, ha annunciato per il 2020 l’apertura di un tavolo sulle pensioni con le sigle dei lavoratori.

“Il confronto – spiega Ghiselli – che si articolerà su 4 temi, partirà dalla pensione contributiva di garanzia per i giovani e per tutti coloro che svolgono lavori discontinui o con basse retribuzioni, cioè quella parte del mondo del lavoro destinata ad un futuro di indigenza se non si modifica da subito la normativa previdenziale che, fra l’altro, non prevede nel sistema contributivo neanche una pensione minima”.

Quota 100: il 91 per cento delle domande viene accolto

Circa il 91 per cento delle domande di adesione a Quota 100 va a buon fine. Lo ha reso noto l’Inps sulla base dei dati aggiornati al 30 giugno 2019, ossia nei primi cinque mesi di operatività della misura di pensionamento anticipato.

Al 30 giugno 2019 risultano arrivate all’Inps 154.114 domande: non considerando le circa 50mila richieste presentate da lavoratori pubblici, l’Istituto di Previdenza Sociale ha accolto 94.777 domande.

I numeri sono contenuti nel Rendiconto sociale 2018 dell’Inps. Nel documento si legge anche che le prestazioni erogate agli invalidi civili nel 2018 hanno registrato una crescita del 3,1 per cento rispetto all’anno precedente: le pensioni di invalidità sono state circa 980mila e le indennità di accompagnamento poco più di 2 milioni. Al 31 dicembre 2018 risulta che oltre la metà delle indennità di accompagnamento (il 51,4 per cento) è destinata a cittadini invalidi con un’età superiore agli 80 anni.

Tutte le news di pensioni dei giorni scorsi

Per tutti i dettagli su Pensioni Quota 100, ed anche su Pensioni Opzione DonnaQuota 41Ape social e volontaria ecco una serie di link utili: