Me

Pensioni news e Quota 100: ultime notizie di oggi mercoledì 18 settembre | Novità ultima ora | Renzi attacca Quota 100

Tutti gli aggiornamenti in materia di previdenza sociale

Di Enrico Mingori
Pubblicato il 18 Set. 2019 alle 06:29 Aggiornato il 18 Set. 2019 alle 13:51
Immagine di copertina
Credit: FILIPPO MONTEFORTE / ANSA / PAL

Pensioni news e Quota 100: le ultime notizie di oggi

In questo articolo puoi trovare le news e le ultime novità in tema di pensioni, aggiornate alla giornata di oggi, mercoledì 18 settembre 2019. Ecco le notizie in tempo reale per essere sempre informati in tempo reale sul sistema previdenziale Inps, su Quota 100 e sugli altri programmi di pensionamento anticipato. Di seguito tutte le news di oggi nel dettaglio.

Pensioni news: com’è andato l’incontro Governo-sindacati

Si è parlato anche di pensioni e Quota 100 nel vertice tra Governo e sindacati che si è tenuto questa mattina a Palazzo Chigi. Dal confronto è emersa chiara la volontà dell’esecutivo di confermare anche per il 2020 Quota 100, il programma di pensionamento anticipato per chi ha almeno 62 anni d’età e 38 di contributi.

Quota 100 e reddito di cittadinanza? “Il Governo li vuole confermare nella nuova manovra”, spiega il segretario della Cgil, Maurizio Landini. “Su questi temi vorremmo una discussione non ideologica per analizzare quanto è avvenuto, e cioè se questi strumenti sono serviti effettivamente a combattere la povertà”.

Anche la segretaria della Cisl, Annamaria Furlan, conferma:  “Ci è stato ribadito che viene confermato sia il completamento della sperimentazione di Quota 100 sia il reddito di cittadinanza, facendo però finalmente partire la seconda gamba del reddito, ovvero le politiche attive del lavoro”, ha dichiarato la sindacalista.

Nell’incontro con il governo i sindacati hanno anche auspicato un taglio della tasse per lavoratori dipendenti e pensionati.

Com’è andato il vertice tra Governo e sindacati

Pensioni news, braccio di ferro nel governo su Quota 100

Si fa improvvisamente aspro il dibattito interno alla maggioranza di governo su Quota 100. Dopo che la misura è stata confermata per il 2020 sia dalla ministra del Lavoro Catalfo sia dal ministro dell’Economia Gualtieri, nella serata di ieri Matteo Renzi è andato all’attacco.  “Quota 100 è una follia, è un’assurdità e un sistema che ci costerà decine di miliardi. È uno schiaffo ai giovani”, ha detto Renzi nella puntata di ieri sera del programma tv Porta a Porta.

Come noto, Renzi è stato tra i registi dell’accordo di governo tra Pd e M5S. È prevedibile dunque che le sue parole avranno strascichi polemici. Quota 100 è un provvedimento sostenuto con forza dai Cinque Stelle e avversato con altrettanta forza dai dem (di cui ora Renzi non fa più parte), ma almeno per il 2020 il programma di pensionamento anticipato riservato a chi ha almeno 62 anni d’età e 38 di contributi sembra salvo.

Sia Nunzia Catalfo, ministra del Lavoro, sia Roberto Gualtieri, ministro dell’Economia, hanno dichiarato che la misura sarà confermata nel 2020. Secondo alcune indiscrezioni, Pd e M5S avrebbero raggiunto un accordo di compromesso: Quota 100 resta fino alla fine della sperimentazione triennale (ossia fino al 2021), per poi essere archiviata. Ma non è escluso che la misura possa essere cancellata anche prima.

Pensioni news, Tridico: “Quota 100 è sostenibile”

Pasquale Tridico, presidente dell’Inps, difende Quota 100: “È assolutamente sostenibile e c’è un risparmio di spesa rispetto al previsto”, ha dichiarato ieri a margine di un incontro nella Fiera del Levante di Bari. Quota 100 “nel triennio può essere mantenuta”, ha aggiunto Tridico.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Tutte le news di pensioni dei giorni scorsi

Per tutti i dettagli su Pensioni Quota 100, ed anche su Pensioni Opzione DonnaQuota 41Ape social e volontaria ecco una serie di link utili: