Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:25
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia

Pensioni news, le ultime notizie di oggi | Nella manovra non si parla di previdenza

Immagine di copertina
Il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri (Photo by HERBERT NEUBAUER / APA / AFP) / Austria OUT

Da Quota 100 a Opzione Donna: tutte le ultime notizie e novità in materia di pensioni

Pensioni news e Quota 100: le ultime notizie di oggi

In questo articolo puoi trovare le ultime news e novità in tema pensioni. Tutte le notizie sul sistema previdenziale e sui programmi di pensionamento anticipato, da Quota 100 a Opzione Donna, aggiornate alla data di oggi, domenica 13 ottobre 2019.

Pensioni news, nella manovra non si parla di previdenza

Nella prossima manovra economica non dovrebbero esserci interventi particolari sulle pensioni. In tema di previdenza, per ora, il Governo si è limitato a dire che Quota 100 sarà mantenuta per il 2020 e per il 2021, salvo poi essere abolita.

Lo scorso venerdì 11 ottobre al Ministero del Lavoro si è tenuto un vertice sulle pensioni: seduti al tavolo la ministra Nunzia Catalfo e i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil. Il summit si è però concluso con una fumata nera.

I sindacati chiedono innanzitutto di ampliare la platea dei pensionati che percepiscono la quattordicesima, alzando l’asticella del limite di reddito complessivo da due a tre volte il minimo (da 1.026 a 1.539 euro al mese). Poi si insiste sul tema della rivalutazione degli assegni, a partire dall’indicizzazione piena rispetto all’inflazione, sul mantenimento di Quota 100 (senza nuove finestre) e sull’introduzione di un accesso alla pensione più vantaggioso per le donne madri o che hanno fatto lavoro di cura.

Dalla ministra Catalfo è arrivata apertura solo sul fronte dei lavori gravosi. “Sono pronta a ricostituire la commissione sui lavori gravosi per predisporre un intervento normativo che rimoduli in senso inclusivo gli attuali criteri”, ha dichiarato la ministra.

Quota 100: al 30 settembre 185mila domande

Sono 184.890 le domande di pensione anticipata con la cosiddetta Quota 100 arrivate all’Inps al 30 settembre 2019. Sono i numeri forniti dallo stesso Istituto di Previdenza sociale. Le persone che hanno chiesto la pensione con Quota 100 con meno di 63 anni sono state 71.831 mentre 78.896 sono nella fascia tra i 63 e i 65 anni. Sono 34.163, infine, coloro che hanno fatto domanda che hanno più di 65 anni.

Tutte le news di pensioni dei giorni scorsi

Per tutti i dettagli su Pensioni Quota 100, ed anche su Pensioni Opzione DonnaQuota 41Ape social e volontaria ecco una serie di link utili:

Ti potrebbe interessare
Economia / Stellantis: gli azionisti brindano, gli operai piangono. Aumentano i ricavi ma anche la cassa integrazione
Economia / Aumento del bonus per l’a.d. di AstraZeneca, gli investitori protestano: “È osceno”
Economia / Amazon vince facile: nel 2020 in Europa 44 miliardi di ricavi e zero tasse pagate
Ti potrebbe interessare
Economia / Stellantis: gli azionisti brindano, gli operai piangono. Aumentano i ricavi ma anche la cassa integrazione
Economia / Aumento del bonus per l’a.d. di AstraZeneca, gli investitori protestano: “È osceno”
Economia / Amazon vince facile: nel 2020 in Europa 44 miliardi di ricavi e zero tasse pagate
Economia / Stellantis, otto giorni di stop a Melfi: 7mila lavoratori in cassa integrazione
Economia / Landini: “Oggi è il momento di vaccinare e non il momento di licenziare”
Economia / Gli operai Stellantis e la grande crisi dell’auto a Torino: “Draghi, se ci sei batti un colpo”
Economia / Fisco, sospese fino al 30 maggio le cartelle esattoriali
Economia / Stellantis in Italia riceve soldi dallo Stato, in Francia dà 10 milioni a Macron
Cronaca / Gli influencer chiedono un loro sindacato: “Abbiamo bisogno di tutele”
Economia / Pfizer vuole aumentare da 19,5 a 175 dollari i prezzi dei vaccini quando sarà finita l’emergenza