Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia

Cambiano le banconote da 100 euro e 200 euro

Immagine di copertina
Le nuove banconote da 100 euro e 200 euro

Nuove banconote da 100 euro e 200 euro – Entreranno in circolazione a fine maggio le due nuove banconote da 100 e 200 euro: lo ha reso noto oggi, lunedì 29 aprile, la Banca centrale europea.

Le nuove banconote della serie ‘Europa’, con l’effigie della divinità della mitologia ellenica, avranno nuove caratteristiche studiate per migliorarne sicurezza e resistenza. Si completa così la nuova serie introdotta gradualmente negli ultimi anni a partire dalla banconota da 5 euro (2013).

Perché periodicamente vengono stampate nuove banconote in Euro?

I nuovi biglietti  sono in grado di resistere a picchi di temperature e possono essere stirati, immersi nell’acqua, accartocciati o persino lavati in lavatrice. Caratteristiche che già caratterizzano la banconota a 50 euro in circolazione, ma nei nuovi 100 e 200 euro ci sono elementi nuovi e aggiornati che rendono questi tagli anche più difficili da falsificare.

Nella parte superiore della striscia argentata c’è un ologramma con satellite, con il simbolo dell’euro che, muovendo la banconota, ruota attorno al numero.

Inoltre, sempre muovendo la banconota, la cifra brillante, nell’angolo inferiore sinistro produce l’effetto di una luce che si sposta in senso verticale e il numero cambia colore, passando dal verde smeraldo al blu scuro.

Oltre alle caratteristiche di sicurezza riconoscibili dal pubblico, le nuove banconote sono dotate di elementi nuovi e aggiornati per il controllo di autenticità effettuato da apparecchiature e dispositivi.

La mappa del mondo in cui ogni paese è rappresentato da una sua banconota

Con l’inizio del 2019 la Bce ha cessato la produzione delle banconote da 500 euro come misura di contrasto al riciclaggio di denaro. La Banca centrale europea ritiene infatti che una banconota di taglio così alto “possa facilitare attività illegali”.

Dal 2019 addio alle banconote da 500 euro

Ti potrebbe interessare
Cultura / Investimenti online: ecco alcune idee
Economia / Sale da gioco chiuse: milioni di italiani scommettono illegalmente
Economia / Banca Ifis: primo trimestre 2021 con 20,1 milioni di utili e ricavi in crescita a doppia cifra
Ti potrebbe interessare
Cultura / Investimenti online: ecco alcune idee
Economia / Sale da gioco chiuse: milioni di italiani scommettono illegalmente
Economia / Banca Ifis: primo trimestre 2021 con 20,1 milioni di utili e ricavi in crescita a doppia cifra
Economia / L’indebitamento delle imprese italiane dopo un anno di pandemia
Economia / L’Antitrust sanziona Google per abuso di posizione dominante: multa da 100 milioni di euro
Economia / Amazon non paga le tasse, ma per i giudici europei va bene così: la sentenza della Corte Ue
Economia / Covid, nel 2020 boom di brevetti e invenzioni: “Con la patent box l’impresa risparmia”
Economia / L’ultima barzelletta di Amazon: “Siamo alleati delle pmi”. Ecco perché è vero il contrario
Economia / La Pubblica Amministrazione digitale accelera gli investimenti sulle imprese
Economia / Stellantis: gli azionisti brindano, gli operai piangono. Aumentano i ricavi ma anche la cassa integrazione