Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:45
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia » Lavoro

Poste Italiane, nuove assunzioni: offerte di lavoro per postini | Requisiti e domanda

Immagine di copertina

Poste Italiane lavora con noi | Assunzioni 2019 per postini: requisiti, come candidarsi e stipendio

Poste italiane lavora con noi – Nuove offerte di lavoro da parte di Poste Italiane, la società che si occupa della gestione del servizio postale in Italia e che è operativa anche nell’ambito dei settori finanziari e assicurativi.

Con l’estate in arrivo l’azienda ha – come ogni anno di questo periodo – necessità di fronteggiare le carenze di personale e prepararsi alla stagione tramite l’assunzione di personale con contratto a tempo determinato. Si tratta, infatti, di inserimenti temporanei per portalettere.

Ecco le zone dove si ricercano e verranno inserite, al termine del processo di selezione, le nuove reclute:

  • Piemonte – Torino, Vercelli, Novara, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella, Verbano-Cusio-Ossola
  • Liguria – Imperia, Savona, Genova, La Spezia
  • Trentino Alto Adige – Bolzano, Trento
  • Veneto – Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Rovigo
  • Friuli Venezia Giulia – Udine, Gorizia, Trieste, Pordenone
  • Lombardia – Varese, Como, Sondrio, Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, Cremona, Mantova, Lecco, Lodi, Monza Brianza
  • Emilia Romagna – Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini
  • Marche – Pesaro e Urbino, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Fermo
  • Toscana – Massa-Carrara, Lucca, Pistoia, Firenze, Livorno, Pisa, Arezzo, Siena, Prato, Grosseto
  • Umbria – Perugia, Terni
  • Lazio – Viterbo, Rieti, Roma, Latina, Frosinone
  • Abruzzo – L’Aquila, Teramo, Pescara, Chieti
  • Sardegna – Sassari, Nuoro, Cagliari, Oristano, Olbia-Tempio, Ogliastra, Medio Campidano, Carbonia-Iglesias
  • Campania – Caserta, Benevento, Napoli, Avellino, Salerno
  • Calabria – Cosenza, Catanzaro, Reggio di Calabria, Crotone, Vibo Valentia
  • Molise – Campobasso, Isernia
  • Puglia – Foggia, Bari, Taranto, Brindisi, Barletta-Andria-Trani, Lecce
  • Basilicata – Potenza, Matera
  • Sicilia – Trapani, Palermo, Messina, Agrigento, Caltanissetta, Enna, Catania, Ragusa, Siracusa
  • Valle d’Aosta – Aosta

Ma vediamo qui di seguito tutti i dettagli sui requisiti di cui è necessario essere in possesso per candidarsi, le modalità per inviare la domanda di partecipazione alle selezioni e lo stipendio previsto per la mansione di postino.

Poste Italiane lavora con noi | Requisiti e stipendio

Per quanto riguarda i requisiti, gli interessati ad inviare la propria candidatura devono aver ottenuto il diploma di scuola superiore con una votazione minima di 70/100 o la laurea, sia triennale che specialistica, con una votazione minima di 102/110.

Inoltre è necessario il possesso della patente di guida, di categoria A o B, per la conduzione di motomezzi aziendali, e dell’idoneità generica all’impiego: quest’ultima, in particolare, dovrà essere certificata dall’USL di appartenenza in caso di esito positivo della selezione per il candidato e di effettiva assunzione.

C’è poi un ulteriore requisito di cui devono essere però in possesso soltanto coloro che vengono impiegati all’interno della provincia di Bolzano: questi dovranno esibire un certificato di bilinguismo.

Relativamente allo stipendio, i postini hanno una retribuzione che si aggira tra i 1.200/1.300 euro netti al mese.

Poste Italiane lavora con noi | Come candidarsi

Per candidarsi è necessario inviare la propria domanda tramite la sezione Lavora con noi sul sito di Poste Italiane entro e non oltre la scadenza fissata per il 3 giugno 2019.

È possibile esprimere una sola preferenza per quanto riguarda l’area territoriale in cui si desidera lavorare e, una volta cliccato su “candidati” non si deve far altro che attendere di essere contattati da parte delle Risorse Umane Territoriali della società.

Alla telefonata, poi, segue la somministrazione di un test di logica al candidato, il quale può essere svolto sia in una delle sedi aziendali che online. In caso di esito positivo del test il candidato viene poi invitato per un colloquio e per la prova d’idoneità alla guida del motomezzo – un motorino di cilindrata 125 – a pieno carico di posta.

Costa Crociere, nuove assunzioni: i profili ricercati e i requisiti richiesti | Tutte le info

Ti potrebbe interessare
Lavoro / Il data scientist è entrato nel cuore delle aziende
Lavoro / Gaming, realtà virtuale e smart working: lavoro e videogame
Economia / La digitalizzazione nel mondo del lavoro e la disuguaglianza di genere
Ti potrebbe interessare
Lavoro / Il data scientist è entrato nel cuore delle aziende
Lavoro / Gaming, realtà virtuale e smart working: lavoro e videogame
Economia / La digitalizzazione nel mondo del lavoro e la disuguaglianza di genere
Economia / Hai un’idea? Può diventare business. Intervista al Founder Alfredo Fefè
Lavoro / Telecamere nei luoghi di lavoro? Come il VAR sui campi di calcio
Lavoro / Whatsapp e lavoro: attenzione alle chat
Cronaca / Le lauree che fanno trovare subito lavoro (e guadagnare di più)
Lavoro / Bologna, Logista licenzia 90 dipendenti con un messaggio su WhatsApp
Lavoro / Lavoratori Gkn criticano il leader della Cgil Landini: “No passerelle mediatiche”
Economia / Chiude anche la Timken di Villa Carcina, 106 licenziati