Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia » Lavoro

Concorso Navigator, oltre 16mila candidature: la maggioranza arriva dal sud e ha una laurea in giurisprudenza

Immagine di copertina

L’Anpal, l’agenzia nazionale per il lavoro, ha già ricevuto oltre 16mila domande per i 3mila posti da navigator, il tutor che dovrà aiutare i beneficiari del reddito di cittadinanza a trovare lavoro. Le candidature possono essere inoltrate fino al prossimo 8 maggio. L’Anpal ha pubblicato il bando lo scorso 18 aprile.

Come si diventa navigator? Concorso 2019: bando, requisiti e stipendio

La maggior parte delle 16.773 domande presentate dall’Anpal arriva dalla Sicilia, seguita da Campania e Lazio. I posti a disposizione sono 3mila e sono riservati a laureati in alcune discipline e con alcuni requisiti particolari.

Dei candidati, 5.781 hanno una laurea in Giurisprudenza, 2.521 in Scienze economico-aziendali, 1.503 in Scienze politiche, 1.441 in Scienze dell’economia.

Per quanto riguarda la provenienza territoriale, il maggior numero degli aspiranti navigator arriva dalla Sicilia, con 2.477 domande, seguito da Campania, 2.475 e Lazio con 2.236 domande. A seguire Puglia (2.004) e Calabria (1.497).

I navigator sono coloro che dovranno seguire per conto dell’Anpal, i beneficiari del reddito di cittadinanza che si rivolgono ai Centri per l’impiego e seguirli con il loro Patto per il Lavoro.

I contratti dei navigator sono contratti a termine della durata di 2 anni, con scadenza al 30 aprile 2021 e con una retribuzione di 27.388 euro lordi annui più 300 euro per il rimborso delle spese di viaggio, vitto e alloggio. I navigator entreranno in servizio nel mese di giugno.

Ti potrebbe interessare
Economia / Sicurezza sul lavoro, dai maggiori controlli alle sanzioni: le novità in arrivo
Lavoro / Preparati al mondo del lavoro, partecipa a Destination Work City di Gi Group
Cultura / Conciliare cyber-security e smart working è una sfida
Ti potrebbe interessare
Economia / Sicurezza sul lavoro, dai maggiori controlli alle sanzioni: le novità in arrivo
Lavoro / Preparati al mondo del lavoro, partecipa a Destination Work City di Gi Group
Cultura / Conciliare cyber-security e smart working è una sfida
Cultura / Connessi, multitasking, trasversali: il futuro del lavoro è dei multipotenziali
Lavoro / Il data scientist è entrato nel cuore delle aziende
Lavoro / Gaming, realtà virtuale e smart working: lavoro e videogame
Economia / La digitalizzazione nel mondo del lavoro e la disuguaglianza di genere
Economia / Hai un’idea? Può diventare business. Intervista al Founder Alfredo Fefè
Lavoro / Telecamere nei luoghi di lavoro? Come il VAR sui campi di calcio
Lavoro / Whatsapp e lavoro: attenzione alle chat