Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia

L’allarme dell’Fmi: “Col Covid bruciati 22mila miliardi di dollari, 90 milioni di persone verso la povertà estrema”

Immagine di copertina

Le perdite complessive per la produzione mondiale a causa del Coronavirus, rispetto alle previsioni pre-pandemia, ammontano a 22.000 miliardi di dollari nel periodo 2020-2025. Lo afferma il capo economista del Fmi, Gita Gopinath, sottolineando che la contrazione economica mondiale del 2020 seppur inferiore alle attese (-3,5% invece del -4,4% previsto in precedenza) resta la peggiore dalla Grande Recessione. “150 paesi nel 2021 avranno redditi pro capite inferiori ai livelli del 2019”, aggiunge Gopinath, stimando che nel 2020-2021 circa 90 milioni di persone scivoleranno nella povertà estrema.

“150 paesi nel 2021 avranno redditi pro capite inferiori ai livelli del 2019”, aggiunge Gopinath, stimando che nel 2020-2021 circa 90 milioni di persone scivoleranno nella povertà estrema. Il Fondo lancia quindi un appello per le vaccinazioni. “È necessario agire rapidamente per un ampio accesso ai vaccini e medicinali” contro il Covid per “correggere le profonde disuguaglianze che esistono al momento”, afferma ancora Gopinath, sottolineando come le nuove varianti del virus “ricordano come la pandemia non è finita fino a quando non è finita ovunque”. Il Fondo stima che la fine della crisi sanitaria aumenterà i redditi globali di 9.000 miliardi con benefici per tutti i paesi, inclusi 4.000 miliardi per le economia avanzate.

La povertà in Italia

Per quanto riguarda l’economia italiana, il Fondo monetario ha tagliato le stime di crescita per quest’anno al 3%, 2,2 punti in meno di quanto stimato in autunno. Riviste invece al rialzo le previsioni per il 2020, da -10,6% a -9,2%.

A fine dicembre l’ISS ha pubblicato i primi risultati della rilevazione PASSI (18-69 anni) e PASSI d’Argento (over 65 anni) in relazione alla pandemia COVID-19, condotto su un campione di 2700 persone. Nel complesso un adulto su tre (il 32%) ha visto peggiorare le proprie disponibilità economiche, ma non è stato lo stesso per tutti: fra i più abbienti ha perso qualche cosa solo un italiano su cinque, mentre fra chi aveva già difficoltà economiche oltre la metà (il 53%) si è trovato ancora più a terra. Questo dato è rilevante perché la domanda sulle difficoltà economiche fa riferimento al momento dell’intervista (quindi a pandemia in corso) non è detto che le persone che oggi dichiarano di avere qualche o molte difficoltà fossero in questa stessa condizione prima della pandemia.

Leggi anche: Non è vero che i poveri sono poveri perché hanno preso decisioni sbagliate

Ti potrebbe interessare
Economia / “Lo Stato entri in Stellantis (come chiedeva FdI)”: intervista a De Palma (Fiom)
Economia / Bollette del gas, Giorgetti: “Da inizio febbraio previsto un taglio del 40%”
Economia / Ita, spesi 4,5 milioni di euro per un accordo con True Italian Experience. La replica dell’azienda
Ti potrebbe interessare
Economia / “Lo Stato entri in Stellantis (come chiedeva FdI)”: intervista a De Palma (Fiom)
Economia / Bollette del gas, Giorgetti: “Da inizio febbraio previsto un taglio del 40%”
Economia / Ita, spesi 4,5 milioni di euro per un accordo con True Italian Experience. La replica dell’azienda
Cronaca / Descalzi (Eni): “Italia azzererà gas russo dal 2024/25”
Economia / Microsoft annuncia 10mila licenziamenti: “Nessuno può sfidare la gravità”
Cronaca / Juventus, Agnelli annuncia le dimissioni anche da Exor e Stellantis: “Passo indietro per avere la mente libera”
Economia / Dove vanno le banche del futuro (e la vigilanza europea)
Economia / In Italia lo 0,1% dei ricchi possiede più del 60% dei poveri. Oxfam: “Un’imposta al 5% per la lotta alla povertà”
Economia / Caro carburanti, Giorgetti non esclude nuovo taglio delle accise: “Vediamo come vanno i prezzi”
Economia / Bonus 200 euro esteso anche ad autonomi e professionisti senza Partita Iva: ecco chi può fare domanda