Fitch conferma il rating dell’Italia a Bbb. Outlook rimane negativo

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 22 Feb. 2019 alle 22:18 Aggiornato il 22 Feb. 2019 alle 22:31
0
Immagine di copertina

Fitch conferma il rating dell’Italia a Bbb. Outlook rimane negativo.

La sera del 22 febbraio 2019 è arrivata la decisione dell’agenzia di rating Fitch sulla revisione del rating del debito pubblico italiano, che avviene come sempre a borse chiuse.

Al momento Roma ha ricevuto una valutazione di Baa3 e outlook stabile dall’agenzia Moody’s.

L’talia ad ottobre 2018 ha subito un declassamento, a cui ha fatto seguito la decisione di Standard & Poor’s di mantenere il rating del paese Bbb.

L’agenzia però è stata meno generosa con l’outlook che da neutro è diventato negativo.

Adesso per l’Italia è importante mantenersi sopra ad un livello di non investment grade, perché altrimenti scattano le vendite automatiche da parte dei grandi fondi d’investimento e delle casse previdenziali i cui statuti vietano di allocare i risparmi dei clienti in titoli considerati ad alto rischio. Prima della decisione del 22 febbraio, Fitch aveva assegnato all’Italia il rating Bbb con outloook negativo.

Agenzie di rating: che cosa sono e cosa fanno (leggi qui l’articolo completo).

Agenzie di rating | Le agenzie di rating sono società private che formulano e assegnano giudizi sulla solidità finanziaria di soggetti che, per finanziarsi, emettono titoli di debito sui mercati. Continua a leggere…

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.