Me
HomeEconomia

Automobile Club Italia (Aci) assume: 305 posti a tempo indeterminato per diplomati e laureati

Di Marco Nepi
Pubblicato il 11 Nov. 2019 alle 08:22 Aggiornato il 11 Nov. 2019 alle 08:24
Immagine di copertina
Credits: pixabay

Concorsi pubblici 2019 ultime notizie

Concorsi pubblici 2019 – Sono disponibili in questo articolo le ultime notizie sui concorsi pubblici 2019, qui puoi trovare tutte le news aggiornate sui bandi pubblicati in Gazzetta ufficiale.

Automobile Club Italia (Aci) assume: 305 posti a tempo indeterminato per diplomati e laureati

L’Automobile Club Italia (Aci), ente pubblico con sede a Roma che si occupa del rilascio di documenti per la guida e della promozione del settore automobilistico in Italia, ha bandito 8 concorsi per l’assunzione di 305 unità di personale a tempo indeterminato. Molti i profili ricercati: dal social media menager, al promotore di politiche per il turismo. Ma centinaia di posti sono disponibili anche nel settore dell’amministrazione e della contabilità.

Vediamoli nel dettaglio:

200 posti per laureati risorse con competenze in materia amministrativa

63 posti per diplomati da inserire nell’area economica B con diverse funzioni

8 posti per risorse con competenze in materia di contrattualistica pubblica

8 posti per risorse con competenze in materia di reporting e controllo di gestione

4 posti per risorse con competenze in materia di web comunication e social media

4 posti per risorse con competenze in materia di gestione di fondi europei

5 posti per risorse con competenze in materia di contabilita’ pubblica

10 posti per risorse con competenze in materia di analisi di organizzazione e processi amministrativi;

3 posti per risorse con competenze in materia di politiche del turismo e di turismo nel settore automotive.

Il testo integrale dei rispettivi bandi di concorso è reperibile sul sito istituzionale dell’ente www.aci.it nella sezione pubblicità legale/bandi di concorso.

Per i 63 posti da inserire nell’area B livello economico b1 le domande possono essere inviate dalle 12,00 dell’11 dicembre fino alle 11,59 del 10 gennaio 2020. Per essere assunti si dovranno superare 2 prove, un test a risposta multipla e un orale. Il test consisterà in 120 quesiti a cui rispondere in un’ora e verterà su materie come: il diritto amministrativo con riferimento in particolare alla disciplina del lavoro, elementi di diritto civile, elementi di informatica (Office), cultura generale, inglese, domande attitudinali. L’orale verterà sulle stesse materie dello scritto. Entrambe le prove saranno superato con un punteggio di 21/30. I posti sono distribuiti in tutte le principali province d’Italia.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Anche i 200 posti per laureati con competenze amministrative saranno distribuiti su tutte le principali province d’Italia. le domande potranno essere inviate fino alle 12,00 del 5 dicembre. La prova preselettiva ci sarà solo se le domande saranno superiori a 600. 150 quesiti scelti tra 5mila domande che saranno fornite in preparazione della prova. Le domande riguarderanno il diritto amministrativo e il diritto civile. In seguito si accederà a un’ulteriore prova orale.

Per i laureati aspiranti web comunicator e social media menager ci sarà un test a risposta multipla su materie di diritto materie di diritto civile e amministrativo, seguito da un orale. Per tutti i dettagli su tutti gli altri singoli bandi, le prove di ammissione e i requisiti basta consultare il sito di Aci nella sezione concorsi dove per ogni profilo è disponibile un pdf con il bando integrale in forma sintetica.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Concorsi pubblici 2019: bandi attivi e in arrivo a novembre