Me
HomeCultura

Allarme Ocse-Pisa sulla capacità di comprensione del testo degli italiani. E voi siete in grado di superare il test?

Quattro testi da leggere e dopo diversi quesiti a cui rispondere: verificate se siete in grado di superare il test

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 3 Dic. 2019 alle 13:05 Aggiornato il 3 Dic. 2019 alle 15:57
Immagine di copertina

Il test Ocse-Pisa sulla comprensione del testo: siete in grado di superarlo?

Uno studente su quattro in Italia non ha le competenze scientifiche di base e, ancora peggio, i nostri ragazzi hanno capacità di letturacomprensione del testo inferiori rispetto alla media degli altri Paesi: è l’allarme lanciato dall’ultimo rapporto Ocse-Pisa, che per avvalorare la sua tesi ha anche reso disponibile online il test.

La prova Ocse-Pisa (Programme for International Student Assessmenti), che viene realizzata a cadenza triennale, è stata sottoposta a 11.785 studenti quindicenni italiani, divisi in 550 scuole totali. I risultati, decisamente preoccupanti, sono stati confrontati poi con quelli di altri 79 Paesi, 37 dei quali fanno parte dell’Ocse. Ne è emerso un quadro secondo cui solo un 15enne su venti riesce a distinguere fatti e opinioni, uno su quattro non riesce a comprendere bene un testo di media lunghezza e soprattutto c’è un sempre più netto divario tra Nord e Sud Italia.

E voi sapreste superare il test sulla comprensione del testo? Mettetevi alla prova.

Test Ocse-Pisa, il quesito sul Forum dei polli

All’interno del test Ocse-Pisa ci sono quattro diversi testi da leggere, anticipati da un preambolo. La prima prova di comprensione del testo riguarda una conversazione estrapolata da un Forum sui polli, nel quale l’utente “Ivana_88” apre una discussione per fare una domanda: “Posso dare un’aspirina alla mia gallina”. Seguono varie risposte di altri utenti.

prova ocse pisa comprensione testo

Nel test, agli studenti italiani venivano poi fatte domande sulla discussione. “Perché Ivana_88 decide di postare la sua domanda su un forum su Internet?”; “Quali sono le risposte pertinenti e quali invece vanno fuori tema?”; “Perché Offerte_Aviarie risponde in quel modo e perché Franco non può indicare la quantità esatta di aspirina per la gallina?”. E così via.

Lo studente doveva rispondere scegliendo tra varie alternative. Per farlo, però, serviva andare oltre al significato letterale del post di Ivana_88 e cercare le sfumature. Ed è qui che, secondo i risultati del test Ocse-Pisa, è cascato il proverbiale asino.

A questo link trovate il test completo sul Forum dei polli

Test Ocse-Pisa, il quesito su Rapa Nui

Il secondo dei quattro test riguarda invece un testo tratto dal blog di una professoressa, che parla degli abitanti di Rapa Nui, nell’oceano Pacifico.

Le domande riguardano il momento in cui la professoressa ha iniziato a svolgere il suo lavoro sul campo, a quale mistero si riferisce nell’ultimo paragrafo, di distinguere tra fatti e opinioni e di rispondere ad alcuni quesiti su un testo scientifico sui ratti polinesiani.

A questo link trovate il test completo su Rapa Nui

Prova Ocse-Pisa sulla comprensione del testo, il quesito sul latte vaccino

La terza prova riguarda il latte di mucca e ha come protagonisti tre studenti che cercano di capire, su internet, il motivo per cui la loro caffetteria di fiducia ha deciso di smettere di servirlo.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Gli studenti dovevano interpretare il testo trovato sul web, anzi i testi: uno elenca le proprietà benefiche del latte di mucca, l’altro invece è un articolo scientifico che spiega perché bisogna smettere di assumerlo.

A questo link trovate il test completo sul latte di mucca

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Test Ocse-Pisa, il quesito sulle frasi di senso compiuto

Il quarto e ultimo test sulla comprensione del testo sottoposto agli studenti dei 79 Paesi coinvolti nel rapporto è diverso dai precedenti. Non c’è un unico testo da leggere e alcune domande a cui rispondere per verificare se si è compreso il messaggio. Ma ci sono tanti testi brevi e indipendenti.

prova ocse pisa comprensione testo

Lo studente doveva decidere se ognuna di quelle frasi fosse di senso compiuto o meno. Facile, a parole, vero? Mettetevi alla prova.

A questo link trovate il test completo sulle frasi di senso compiuto