Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cultura

NABA: alla scoperta dei due nuovi campus di Milano e Roma

Immagine di copertina

L'8 settembre, dalle 10.30 alle 17.30, si svolgerà in streaming l'Open Day dedicato agli studenti interessati a scoprire il mondo della nuova Nuova Accademia di Belle Arti. Ecco come partecipare

Si svolgerà l’8 settembre, dalle 10.30 alle 17.30, l’Open Day totalmente digitale, ma altamente interattivo, dedicato a studenti italiani e internazionali interessati a scoprire il mondo di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti. Grazie all’utilizzo di una avanzata piattaforma digitale, tutti gli interessati potranno infatti conoscere l’ampia offerta formativa dei campus di Milano e Roma, una selezione dei migliori progetti realizzati dagli studenti e i numerosi servizi disponibili.

Durante la giornata i diversi Area Leader e Course Leader NABA si alterneranno con video dedicati alla presentazione dell’offerta accademica, guidando alla scoperta dei corsi di primo e secondo livello, per i quali l’Accademia rilascia diplomi accademici equipollenti ai diplomi di laurea universitari.

In particolare:

-dalle 11.00 alle 11.45 sarà presentata l’Area di Fashion Design;
-dalle 12.00 alle 12.45 sarà la volta dell’Area Communication and Graphic Design;
-dalle 13.00 alle 13.45 sarà il momento per scoprire di più sull’Area Media Design and New
Technologies;
-dalle 14.00 alle 14.45 verrà presentata l’Area Design;
-dalle 15.00 alle 15.45 sarà il turno dell’Area Visual Arts; dalle 16.00 alle 16.45 sarà infine presentata l’Area Set Design.

Per chiunque non potesse collegarsi, i singoli video saranno disponibili sul sito www.naba.it a partire dal giorno successivo all’Open Day.

Per entrare più nel dettaglio e avere un confronto formativo personalizzato sarà possibile anche prenotare un colloquio telefonico che si potrà effettuare entro un’ora dalla richiesta, durante il quale ricevere tutte le informazioni necessarie riguardo all’ammissione, alle borse di studio, agli alloggi, alle strutture e ai servizi. Inoltre, sarà per la prima volta creata una room dedicata all’orientamento sulla piattaforma Zoom che sarà aperta durante l’intero Open Day, dove gli studenti potranno soddisfare ogni curiosità in qualsiasi momento vorranno collegarsi.

In questo modo tutti gli interessati potranno avere un’idea chiara di come si svolge la vita accademica e di quanto studiare in NABA possa offrire un percorso solido per la propria carriera professionale, grazie anche alle numerose collaborazioni attivate con importanti aziende italiane ed internazionali.

Ti potrebbe interessare
Cultura / Un libro di corsa: The invisibile
Cultura / Urbino, il Festival del giornalismo culturale dal 7 al 9 ottobre
Cultura / Premio Curcio per le Attività Creative: al via la 17esima edizione
Ti potrebbe interessare
Cultura / Un libro di corsa: The invisibile
Cultura / Urbino, il Festival del giornalismo culturale dal 7 al 9 ottobre
Cultura / Premio Curcio per le Attività Creative: al via la 17esima edizione
Cultura / TPI Fest 2022, la diretta della terza e ultima serata del Festival
Cultura / TPI Fest 2022, la diretta della seconda serata del Festival
Cultura / TPI Fest 2022, la diretta della prima serata del Festival
Cultura / DIG Festival, il meglio del giornalismo da tutto il mondo a Modena dal 22 al 25 settembre
Cultura / TPI Fest 2022 streaming e diretta tv: dove vedere l’evento di Bologna
Cultura / “Una rivoluzione per la sostenibilità”: a Lucca la prima edizione del “Pianeta Terra Festival”
Cultura / TPI Fest 2022 a Bologna, il direttore Gambino a Il Resto del Carlino: “Vogliamo riunire i cittadini per farsi un’idea in vista del voto”