Moncalieri, ucciso consulente finanziario: il corpo legato e imbavagliato nella sua auto

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 9 Giu. 2020 alle 08:24 Aggiornato il 9 Giu. 2020 alle 10:37
19
Immagine di copertina
I carabinieri sulla scena del crimine Credits: ANSA

Ucciso consulente finanziario a Moncalieri: il corpo legato nella sua auto

È giallo alle porte di Torino: un consulente finanziario è stato trovato morto oggi, martedì 9 giugno, nella sua macchina. Si tratta di una BMW, e all’interno il corpo colpito con cinque colpi di arma da fuoco.

L’uomo, che aveva 60 anni, si era allontanato il giorno prima e ieri sera, poco prima di mezzanotte, i carabinieri della compagnia di Moncalieri, sulle colline del torinese, lo hanno trovato in un’auto parcheggiata in una traversa sterrata di strada comunale da San Vito a Revigliasco, tra Torino e Moncalieri.

La vittima era seduta sul sedile del passeggero, imbavagliata e con le mani legate. Stando alle prime ricostruzioni, l’arma usata è una calibro 6,35, che lo avrebbe colpito alla tempia sinistra. I rilievi sono stati eseguiti dalla sezione investigazione scientifica del comando provinciale.

Qui le altre notizie di cronaca

19
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.