Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:54
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Torino, la denuncia shock di una 15enne: “Aggredita a pugni perché lesbica”

Immagine di copertina

Torino, la denuncia shock di una 15enne: “Aggredita a pugni e insultata perché lesbica”

Una quindicenne torinese è stata aggredita all’uscita della stazione metro di Porta Nuova perché lesbica e non indosso abiti maschili. A denunciare l’episodio omofobo è la ragazza, che ha raccontato di essere stata presa a pugni da un passante, mentre stava andando a prendere il pullman per andare a scuola.

“Non è il primo caso di violenza a sfondo lesbofobico di quest’anno in città”, ha detto Riccardo Zucaro, presidente dell’Arcigay Torino citato da Repubblica, che esprime “piena solidarietà” e sostegno alla giovane.

“Prima che mia figlia arrivasse alla consapevolezza di essere lesbica, ad accettare la sua omosessualità, stava male. Quando, per la prima volta, ha accettato di avere una cotta per una ragazza, l’ho vista finalmente felice”, ha raccontato la madre della 15enne.

“Un uomo sui 25-30 anni le ha tirato un pugno in volto e sul costato. L’ha insultata dicendola che era una femmina e non doveva andare in giro conciata come un uomo. Sin da piccola, mia figlia è stata vittima di bullismo perché troppo mascolina. E questa cosa l’ha distrutta. Ai genitori che vivono la mia stessa situazione consiglio di stare vicino ai propri figli, di ascoltarli e di avere il coraggio di affidarsi a chi ha gli strumenti giusti e può dare il supporto psicologico adeguato”, ha detto ancora la donna.

Verona: una coppia gay è stata aggredita con la benzina

“Sculetti troppo, cammini come un gay”: 19enne massacrato di botte per strada a Torino

Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Vaccinatevi o a casa senza stipendio”: la lettera dell’azienda Sterilgarda ai dipendenti
Cronaca / Covid, 11enne morta a Palermo. La madre: “Non siamo no vax. Non abbiamo fatto in tempo a vaccinarci”
Cronaca / L’Iss: “Il 99% dei morti di Covid da febbraio a oggi non era stato vaccinato”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Vaccinatevi o a casa senza stipendio”: la lettera dell’azienda Sterilgarda ai dipendenti
Cronaca / Covid, 11enne morta a Palermo. La madre: “Non siamo no vax. Non abbiamo fatto in tempo a vaccinarci”
Cronaca / L’Iss: “Il 99% dei morti di Covid da febbraio a oggi non era stato vaccinato”
Cronaca / Scuola, presidi e sindacati in rivolta contro governo: “Risposte certe o si torna alla Dad”
Cronaca / Ma allora non era tutta colpa di Azzolina: ecco tutti i flop sulla scuola del Governo dei Migliori
Cronaca / Pfizer prevede di vendere 33,5 miliardi di vaccini anti-Covid nel 2021
Cronaca / Il 57,2% della popolazione italiana ha completato il ciclo vaccinale
Cronaca / Morto suicida il medico Giuseppe De Donno: tra i promotori della cura al plasma contro il Covid
Cronaca / "Non chiamateci no vax": un giorno a Roma insieme ai manifestanti contro il Green Pass
Cronaca / Scuola, in arrivo il piano per il rientro in presenza. Sindacati: "Fuorviante parlare di obbligo vaccinale"