Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 10:40
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Terremoto in Puglia, il 22 maggio tante scuole chiuse per controlli: ecco l’elenco

Immagine di copertina

Terremoto Puglia scuole chiuse 22 maggio | Barletta | Trani | Molfetta

TERREMOTO PUGLIA SCUOLE CHIUSE 22 MAGGIO – La decisione era nell’aria già da stamattina, ma col passare delle ore sono arrivate anche le comunicazioni ufficiali: domani, mercoledì 22 maggio 2019, diverse scuole in Puglia resteranno chiuse in seguito al terremoto di magnitudo 3.9 che ha colpito diverse città della regione.

Già subito dopo la scossa, registrata alle 10.13 di lunedì 21 maggio con epicentro a 4 chilometri a sud est di Barletta, le scuole di ogni ordine e grado erano state evacuate per paura di possibili crolli. Sia a Barletta che a Trani.

Adesso, i sindaci di alcuni comuni hanno deciso di disporre la chiusura delle scuole anche per la giornata di domani, 22 maggio 2019. In modo tale che sia consentita la verifica dei danni e soprattutto la messa in sicurezza degli edifici.

Terremoto oggi in Italia: tutte le scosse più forti in diretta e in tempo reale

Terremoto Puglia scuole chiuse 22 maggio | L’elenco

Quali sono dunque le scuole che resteranno chiuse domani in Puglia? A Trani il sindaco Amedeo Bottaro ha firmato l’ordinanza che impone la sospensione di tutte le lezioni “per appurare la mancanza di danni, ma soprattutto di ogni possibile rischio o pericolo per l’incolumità delle persone”.

Nella stessa città, non apriranno nemmeno la biblioteca comunale e alcuni edifici culturali come villa Guastamacchia, il Palazzo delle Arti Beltrani e il Palazzo Palmieri.

Sulla stessa scia anche il sindaco di Barletta, Cosimo Damiano Cannito. Nella città in cui si è sentita maggiormente la scossa di terremoto, infatti, le scuole rimarranno chiuse il 22 maggio, ma non solo. Il comune infatti ha specificato che gli edifici saranno chiusi “fino a nuova comunicazione”.

L’ordinanza del sindaco di Barletta vieta inoltre di tornare all’interno delle scuole per qualsiasi motivo: molti studenti, quindi, non potranno andare a recuperare gli zaini e gli altri effetti personali lasciati all’interno durante l’evacuazione di oggi.

Le scuole, inoltre, rimarranno chiuse anche a Bisceglie, come richiesto dal primo cittadino Angelantonio Angarano. Discorso differente, invece, per Molfetta: qui le scuole saranno regolarmente aperte il 22 maggio. L’amministrazione comunale, tuttavia, ha chiesto ai dirigenti scolastici di comunicare qualsiasi danno rimediato dagli istituti durante il terremoto di martedì.

L’elenco delle scuole chiuse domani in Puglia a causa del terremoto però potrebbe arricchirsi di nuovi istituti, con il passare delle ore. I comuni più a rischio, al momento, sono Cerignola e Bitonto.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 11enne morta a Palermo. La madre: “Non siamo no vax. Non abbiamo fatto in tempo a vaccinarci”
Cronaca / L’Iss: “Il 99% dei morti di Covid da febbraio a oggi non era stato vaccinato”
Cronaca / Scuola, presidi e sindacati in rivolta contro governo: “Risposte certe o si torna alla Dad”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 11enne morta a Palermo. La madre: “Non siamo no vax. Non abbiamo fatto in tempo a vaccinarci”
Cronaca / L’Iss: “Il 99% dei morti di Covid da febbraio a oggi non era stato vaccinato”
Cronaca / Scuola, presidi e sindacati in rivolta contro governo: “Risposte certe o si torna alla Dad”
Cronaca / Ma allora non era tutta colpa di Azzolina: ecco tutti i flop sulla scuola del Governo dei Migliori
Cronaca / Scuola, ministro Bianchi: "ottimista su ritorno in presenza a settembre"
Cronaca / Il 57,2% della popolazione italiana ha completato il ciclo vaccinale
Cronaca / Morto suicida il medico Giuseppe De Donno: tra i promotori della cura al plasma contro il Covid
Cronaca / "Non chiamateci no vax": un giorno a Roma insieme ai manifestanti contro il Green Pass
Cronaca / Scuola, in arrivo il piano per il rientro in presenza. Sindacati: "Fuorviante parlare di obbligo vaccinale"
Cronaca / Alluvioni e frane nel Comasco: torrenti di fango lasciano isolati gli abitanti | VIDEO