Covid ultime 24h
casi +15.370
deceduti +310
tamponi +331.734
terapie intensive -26

Terracina, nonna abusa sessualmente della nipotina di cinque anni

Di Marco Nepi
Pubblicato il 28 Feb. 2021 alle 11:28 Aggiornato il 28 Feb. 2021 alle 11:28
619
Immagine di copertina

Il racconto di “giochi speciali” fatti con la nonna, gesti strani: sono questi alcuni dei dettagli che hanno messo in allarme gli investigatori. Inizialmente le forze dell’ordine si erano concentrati sui genitori della piccola, una bimba di 5 anni, sospettando che il padre fosse responsabile di maltrattamenti nei confronti di sua moglie. Poi però le indagini hanno preso un’altra piega e così gli agenti del commissariato di Terracina, in provincia di Latina, hanno eseguito una misura cautelare di divieto di avvicinamento a carico della nonna, una signora di 50 anni di Terracina. Per la donna, che aveva chiesto alla piccola di non dire nulla ai genitori, l’accusa è pesantissima: atti sessuali con minorenne, con l’aggravante di avere abusato di una minore di 10 anni.

Se, come detto, inizialmente le attenzioni degli investigatori si erano concentrate sul padre, con il tempo è emersa un’altra verità. La bambina è stata ascoltata dagli psicologi, che a loro volta hanno raccolto anche la testimonianza dei genitori. Quanto dichiarato dalla piccola ha messo alle strette la nonna, e così il gip del tribunale di Latina ha accolto la richiesta di misure cautelari da parte del pm Martina Taglione. Probabilmente per la nonna della bambina verrà chiesto il rinvio a giudizio.

Leggi anche: Uccide la sorella disabile mentre i genitori dormono nell’altra stanza: 14enne in manette

619
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.