Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Sciopero treni oggi 7 febbraio 2020: l’elenco dei treni cancellati 

Immagine di copertina

A causa dell'incidente ferroviario del 6 febbraio in Lombardia, è stato indetto uno sciopero quest'oggi

Sciopero treni oggi 7 febbraio 2020: l’elenco dei treni cancellati

Sciopero dei treni questo venerdì, 7 febbraio 2020, dopo l’incidente ferroviario di ieri in Lombardia che ha provocato la morte di due persone. I principali sindacati hanno proclamato un’agitazione generale che coinvolgerà sia il personale in stazione che a bordo. Filt, Fit, Uilt, Fast, Ugl, Orsa, insieme a Rfi, Ntv e Trenord, hanno previsto uno sciopero dalle 12 alle 14, mentre le altre sigle autonome hanno indetto uno sciopero dalle 9 fino alle 17.

Lo sciopero non è l’unico problema della giornata. Questo 7 febbraio, a causa di ciò che è accaduto ieri, verrà riprogrammato il traffico ferroviario sia dei treni ad alta velocità che dei treni di media-lunga percorrenza, così come quelli regionali in Lombardia.

Treno Frecciarossa deragliato: chi sono le vittime dell’incidente avvenuto oggi nei pressi di Lodi

Quest’oggi sono previste limitazioni di percorso e cancellazioni di vari convogli. Inoltre, i treni ad alta velocità tra Milano e Bologna percoreranno la linea convenzionale Milano-Piacenza con conseguenti e inevitabili ritardi previsti fino a un’ora.

Stando a quanto dichiarato dalla Rete Ferroviaria Italiana, per ripristinare l’intero tratto della linea alta velocità bisognerà attendere almeno 15 giorni, non potrà essere eseguito senza l’ok della magistratura impegnata a indagare sul disastro ferroviario accaduto il 6 febbraio 2020, motivo per cui i disagi per chi viaggia in treno dureranno ancora un po’.

 

Sciopero treni del 7 febbraio 2020, i treni cancellati

Ecco quali sono i treni cancellati quest’oggi, 7 febbraio 2020:

  • FR 9613 Milano Centrale (8:30) – Roma Termini (11:40): passeggeri con FR 9615 Torino Porta Nuova (7:50) – Napoli Centrale (13:33)
  • FR 9620 Roma Termini (9:20) – Milano Centrale (12:30): passeggeri diretti a Bologna con FR 9308 Napoli Centrale (7:58) – Torino Porta Nuova (14:20) e diretti a Milano con FR 9622 Napoli Centrale (8:25) – Milano Centrale (13:00)
  • FR 9617 Milano Centrale (9:30) – Roma Termini (12:40): passeggeri con FR 9527/9529 Milano Centrale (10:20) – Salerno (16:06)
  • FR 9619 Milano Centrale (10:00) – Napoli Centrale (14:33): passeggeri con FR 9527/9529 Milano Centrale (10:20) – Salerno (16:06)
  • FR 9624 Roma Termini (10:20) – Milano Centrale (13:35): passeggeri diretti a Bologna con FR 9626 Roma Termini (10:50) – Torino Porta Nuova (15:10) e passeggeri diretti a Milano con FR 9310 Napoli Centrale (8:55) – Torino Porta Nuova (15:20)
  • FR 9632 Napoli Centrale (10:55) – Milano Centrale (15:35): passeggeri con FR 9634 Napoli Centrale (11:30) – Torino Porta Nuova (17:10)
  • FR 9531 Milano Centrale (11:10) – Napoli Centrale (16:12): passeggeri diretti a Roma e Napoli con FR 9625 Milano Centrale (11:25) – Napoli Centrale (16:03) e diretti a Reggio Emilia e Firenze con FR 9535 Milano Centrale (12:10) – Napoli Centrale (17:12)
  • FR 9536 Napoli Centrale (11:40) – Milano Centrale (16:50): passeggeri con FR 9540 Napoli Centrale (12:40) – Milano Centrale (17:50)
  • FR 9631 Torino Porta Nuova (11:50) – Napoli Centrale (17:33): passeggeri in partenza da Torino con FR 9637 Torino Porta Nuova (12:50) – Napoli Centrale (18:33) e in partenza da Milano con FR 9539 Milano Centrale (13:10) – Napoli Centrale (18:12)
  • FR 9638 Napoli Centrale (12:30) – Torino Porta Nuova (18:10): passeggeri con FR 9560/9562 Salerno (16:50) – Milano Centrale (22:50) e proseguimento per Torino con FR 9646 Napoli Centrale (14:30) – Torino Porta Nuova (20:10) oppure FR 9796 Milano Centrale (17:53) – Torino Porta Nuova (18:57)
  • FR 9543/9545 Milano Centrale (14:10) – Salerno (20:06): passeggeri diretti a Napoli con FR 9639 Milano Centrale (14:25) – Napoli Centrale (19:03) e proseguimento per Salerno con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia; passeggeri diretti a Reggio Emilia e Firenze con FR 9321 Torino Porta Nuova (13:40) – Napoli Centrale (20:03)
  • FR 9552/9554 Salerno (14:45) – Milano Centrale (20:50): passeggeri con FR 9326 Napoli Centrale (16:55) – Torino Porta Nuova (23:20)
  • FR 9645 Torino Porta Nuova (14:50) – Roma Termini (19:10): passeggeri con FR 9323 Torino Porta Nuova (14:40) – Napoli Centrale (21:03) e FR 9551/9553 Milano Centrale (16:10) – Salerno (22:07)
  • FR 9644 Roma Termini (15:20) – Milano Centrale (18:30): passeggeri con FR 9320 Napoli Centrale (13:55) – Torino Porta Nuova (20:20)
  • FR 9643 Milano Centrale (15:25) – Roma Termini (18:40): passeggeri con FR 9323 Torino Porta Nuova (14:40) – Napoli Centrale (21:03)
  • FR 9649 Torino Porta Nuova (15:50) – Napoli Centrale (21:33): passeggeri con FR 9325 Torino Porta Nuova (15:40) – Napoli Centrale (22:03) e FR 9555/9557 Milano Centrale (17:10) – Salerno (22:59)
  • FR 9322 Roma Termini (16:25) – Torino Porta Nuova (21:20): passeggeri con FR 9326 Napoli Centrale (16:55) – Torino Porta Nuova (23:20)
  • FR 9662 Napoli Centrale (17:25) – Torino Porta Nuova (23:10): passeggeri con FR 9560/9562 Salerno (16:50) – Milano Centrale (22:50)
  • FR 9559 Milano Centrale (18:10) – Napoli Centrale (23:12): passeggeri con FR 9661 Torino Porta Nuova (17:50) – Napoli Centrale (23:33), FR 9563 Milano Centrale (19:10) – Roma Termini (22:49), FR 9663 Milano Centrale (19:25) – Roma Termini (22:40) e FR 9665 Torino Porta Nuova (18:50) – Roma Termini (23:10)
  • FR 9660 Roma Termini (18:20) – Milano Centrale (21:30): passeggeri con FR 9560/9562 Salerno (16:50) – Milano Centrale (22:50)
  • FR 9657 Milano Centrale (18:30) – Napoli Centrale (23:03): passeggeri con FR 9661 Torino Porta Nuova (17:50) – Napoli Centrale (23:33), FR 9563 Milano Centrale (19:10) – Roma Termini (22:49), FR 9663 Milano Centrale (19:25) – Roma Termini (22:40) e FR 9665 Torino Porta Nuova (18:50) – Roma Termini (23:10)
  • FR 9668 Napoli Centrale (18:30) – Milano Centrale (22:55): passeggeri con FR 9594/9596 Salerno (17:50) – Milano Centrale (23:50)

Treni a lunga durata parzialmente cancellati

  • FB 8814 Lecce (6:06) – Milano Centrale (15:25): limitato a Bologna Centrale (13:15)
  • FB 8803 Milano Centrale (7:35) – Bari Centrale: origine da Bologna Centrale (9:45)
  • FB 8811 Milano Centrale (12:35) – Lecce (21:52): origine da Bologna Centrale (14:42)
  • FB 8830 Bari Centrale (16:30) – Milano Centrale (0:30): limitato a Bologna Centrale (22:15)
  • IC 604 Pescara (7:02) – Milano Centrale (13:37): limitato a Bologna Centrale (11:01)
  • IC 590 Napoli Centrale (10:31) – Milano Centrale (19:17): limitato a Bologna Centrale (16:41)
  • IC 612 Taranto (10:32) – Milano Centrale (21:45): limitato a Bologna Centrale (19:01)
  • IC 597 Milano Centrale (14:48) – Napoli Centrale (23:59): origine da Bologna Centrale (17:18)
  • IC 613 Milano Centrale (15:05) – Pescara (22:05): origine da Bologna Centrale (17:58)
  • IC 599 Milano Centrale (17:40) – Terni (0:40): origine da Bologna Centrale (20:18)

Come hanno dichiarato le organizzazioni sindacali: “In considerazione dell’estrema gravità dell’incidente e nel rispetto delle vite umane domani ci sarà uno sciopero di due ore di tutti i ferrovieri dipendenti da tutte le aziende di settore operanti sulla rete nazionale e locale”.

Qui potete trovare i treni garantiti da Trenitalia in caso di sciopero. E per qualunque informazione è attivo il numero verde gratuito 800 89 20 21.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Salento, la casa-vacanze è da incubo: il wc è in cucina | VIDEO
Cronaca / Blocca il treno dell'alta velocità, scende e lancia sassi sull'autostrada
Cronaca / Sardegna, lo stabilimento non ha il Pos, l’influencer chiama la Finanza. Il proprietario: “Tanto sono 30 euro di multa”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Salento, la casa-vacanze è da incubo: il wc è in cucina | VIDEO
Cronaca / Blocca il treno dell'alta velocità, scende e lancia sassi sull'autostrada
Cronaca / Sardegna, lo stabilimento non ha il Pos, l’influencer chiama la Finanza. Il proprietario: “Tanto sono 30 euro di multa”
Cronaca / Roma, scavano un tunnel sotterraneo, ma uno di loro resta bloccato
Cronaca / Evade dai domiciliari per andare in vacanza a Gallipoli e posta le foto su Instagram: arrestato
Cronaca / Arriva in India e non paga la tassa di soggiorno. Italiano arrestato, rischia 8 anni di carcere
Cronaca / Turiste francesi stuprate a Bari, il pm: “Scene da Arancia Meccanica”
Cronaca / Il geologo Tozzi invita Jovanotti a prendere una birra per discutere del Jova Beach Party
Cronaca / Svizzera, il ministro a Sgarbi: “Le regole sono uguali per tutti. Qui i deputati non hanno auto blu”
Cronaca / “Piscine contaminate da batteri fecali”: blitz dei Nas nei parchi acquatici