Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 04:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

I cattolici anti abortisti contro Fedez: “L’espressione di pensiero sull’aborto non trova mai casa a Sanremo”

Immagine di copertina

I cattolici anti abortisti contro Fedez: “L’espressione di pensiero sull’aborto non trova mai casa a Sanremo”

Dopo il “fuori programma” portato in scena a Sanremo da Fedez il portavoce di circa 100 associazioni “Ditelo sui tetti” ha difeso la ministra della famiglia Eugenia Roccella attaccata dal marito di Chiara Ferragni per le sue dichiarazioni in tema di aborto.

Fedez, sul palco della Costa Smeralda ha cantato un freestyle in cui ha prima ha strappato la foto del viceministro alle Infrastrutture, Galeazzo Bignami, e poi ha citato le parole della ministra Eugenia Roccella: “Purtroppo, l’aborto è un diritto”.

Su questo punto, il portavoce dei cattolici anti abortisti, Domenico Menorello ha preso parola: “A Sanremo si magnifica giustamente la nostra Costituzione, che mette al centro la libertà di pensiero e di parola, di ogni pensiero e di ogni parola, come ha così ben ricordato Roberto Benigni”. Non solo Benigni, ma pure lo stesso Fedez ha citato l’articolo 21 dopo la sua esibizione non concordata con la Rai.

“Solo una cosa non trova mai casa al Festival di Sanremo: l’espressione di un pensiero sulla vita, sulla famiglia, sull’aborto, che non sia frutto del politicamente corretto che schiaccia ogni diversità, annulla ogni alternativa al pensiero unico dominante. Lo ha dimostrato per l’ennesima volta Fedez ieri sera. Naturalmente, come sempre, pagato con i soldi di tutti, anche dei milioni di italiani che non si riconoscono nelle sue esternazioni”, ha detto Menorello, prendendo poi le difese della ministra Eugenia Roccella.

“Vorremmo solo chiedergli di non dimenticare quel passo decantato da sua moglie solo il giorno prima: `Siamo scatole che contengono meraviglie. Vanno aperte con cura´. Anche i bimbi all’abbraccio della vita lo sono. Anche le mamme che li custodiscono. Vorremmo vederlo una volta tanto anche schierato per questi soggetti fragili, come con tanto coraggio fa la Ministra Roccella, a cui va tutta la nostra gratitudine e solidarietà”, ha concluso Menorello.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Influencer precipita da 90 metri mentre fa un post per Instagram: muore a 27 anni
Cronaca / Flavio Briatore: “Come fa una famiglia a vivere con 4mila euro al mese?”. È polemica | VIDEO
Cronaca / Flavio Briatore attacca la Puglia: “Ombrellone e lettini a 60 euro come a Montecarlo, è una follia”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Influencer precipita da 90 metri mentre fa un post per Instagram: muore a 27 anni
Cronaca / Flavio Briatore: “Come fa una famiglia a vivere con 4mila euro al mese?”. È polemica | VIDEO
Cronaca / Flavio Briatore attacca la Puglia: “Ombrellone e lettini a 60 euro come a Montecarlo, è una follia”
Cronaca / Ferrara, fermato il molestatore seriale in bici: scoperto grazie alle videocamere di sorveglianza
Cronaca / Salento, ragazza di 15 anni molestata da un 50enne in spiaggia: salvata dagli altri bagnanti
Cronaca / Venezia, bambina di 1 anno dimenticata in auto dal papà: morta di caldo
Cronaca / Afa e caldo sull'Italia, Caronte non molla la presa: ma nel weekend arriva la grandine
Cronaca / Matera, due vigili del fuoco muoiono mentre spengono un incendio
Cronaca / Cuneo, bambina di 7 anni annega in un lago: era in gita col centro estivo
Cronaca / Salva la vita alla nipotina e muore annegata: Vieste piange la libraia Savina Disanti