Covid ultime 24h
casi +18.916
deceduti +280
tamponi +323.047
terapie intensive +22

Gela, tre ragazzini condannati per furto: hanno rubato 80 centesimi

Di Marco Nepi
Pubblicato il 24 Mar. 2019 alle 17:07 Aggiornato il 24 Mar. 2019 alle 17:07
0
Immagine di copertina

Tre ragazzini di Gela sono finiti nei guai per aver rubato 80 centesimi. I tre sono stati accusati di furto aggravato e ora, secondo quanto ha deciso il Gup del tribunale dei minori di Caltanissetta, dovranno svolgere per otto mesi la messa alla prova.

I tre minorenni, un anno fa, avrebbero preso la chiave di una Fiat Panda del padre di uno di loro che fungeva da passepartout e avrebbero aperto – dopo aver fatto una scommessa fra loro – un’altra macchina che era parcheggiata.

Ma il proprietario dell’utilitaria seguì la scena a distanza e chiese l’intervento dei carabinieri.

Quando il padrone dell’auto affermò che dal porta oggetti erano spariti 80 centesimi, per i tre ragazzini scattò la denuncia, anche se hanno sempre negato di aver preso i soldi.

Risultato: i tre, fino a novembre 2019, dovranno svolgere attività di volontariato e dedicarsi ad autistici e anziani.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.