Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:03
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

“Prendersi un raffreddore può aiutare a proteggersi dal Covid”: gli studi su Science e Cell

Immagine di copertina
Sintomi influenzali Credits: Flikr

Di immunità crociata (o cross reattività) il professor Guido Silvestri, virologo e docente alla Emory University di Atalanta, parla da tempo. L’ipotesi, che quindi necessita di ulteriori studi e conferme e dati, è che le precedenti infezioni da Coronavirus comuni, come quelle del raffreddore, possano essere una sorta di protezione dal Sars Cov 2 che genera il Covid 19.

Cosa dicono Cell e Science

Allo stato sono diversi gli studi che vano nella direzione di questa ipotesi: alcuni studi indipendenti e pubblicati per ora su piattaforme che non prevedono revisioni “superiore”, altri due che sono stati già supervisionati e resi noti da importanti riviste come Cell e Science. È stato rilevato nel sangue di persone che non sono entrate in contatto con Sars Cov 2 le cosiddette cellule T in grado di reagire contro questo nuovo virus. Ma perché sono presenti queste cellule? La risposta, allo stato una ipotesi di confermare, è questa immunità provocata da altri quattro coronavirus che sono responsabili del raffreddore. E questo potrebbe anche spiegare perché il decorso dell’infezione è diverso da persona a persona, esclusi ovviamente i fattori di rischio che tutti abbiamo imparato a conoscere.

L’ipotesi emerge anche dalla ricerca pubblicata su Science dal team diretto da Alessandro Sette de La Jolla Institute for Immunology. “Un lavoro interessante, che potrebbe spiegare alcuni elementi rimasti finora nell’ombra, come ad esempio la diversità della risposta alla malattia fra i pazienti” commenta all’Adnkronos Salute il virologo dell’Università di Milano Fabrizio Pregliasco. All’inizio di quest’anno, i ricercatori che hanno studiato la risposta immunitaria adattiva a Sars Cov 2 in diverse coorti di pazienti, avevano rilevato cellule T CD4 + reattive al Sars-CoV-2 nel 50 per cento delle persone del campione studiato che non erano state esposte al virus.

Raffreddore e Covid: immunità preesistente?

L’ipotesi era che questa immunità preesistente fosse dovuta alla memoria delle cellule T rispetto ai coronavirus del raffreddore umano comune (HCoVs), che condividono una sequenza parziale con Sars Cov 2 . Per dimostrarlo, il team di Jose Mateus ha studiato campioni di sangue umano raccolti prima del 2019, quando è emerso il virus pandemico, sottoponendoli a speciali indagini.

Gli autori hanno scoperto così una gamma di cellule T cross-reattive sia per Sars Cov 2 che per i comuni coronavirus del raffreddore (HCoV-OC43, HcoV-229E, HCoV-NL63 e HcoV-HKU1). Sulla base del loro lavoro, i ricercatori suggeriscono che è plausibile ipotizzare che un’esposizione preesistente ai virus del raffreddore possa contribuire alle variazioni della gravità della malattia nei pazienti con Covid 19.

Leggi anche: 1. Documenti del CTS, il governo non vuole renderli pubblici e fa ricorso contro il Tar. TPI chiede di vederli da mesi/ 2. Orfini a TPI: “Lamorgese non fa la ministra. I flussi di migranti sono gestibili, ma preferiamo finanziare i torturatori libici”

3. Coronavirus, 1,4 milioni di italiani hanno sviluppato anticorpi: sei volte in più dei casi registrati / 4. Lo studio sui Paesi che hanno riaperto le scuole: i bambini si infettano raramente / 5. Coronavirus ultime notizie, il vaccino di Oxford in farmacia da gennaio. Il prezzo? 2-3 euro

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Open Arms, Richard Gere sarà fra i testimoni nel processo a Salvini. Seduta rinviata al 17 dicembre
Cronaca / No green pass, ancora proteste a Roma: oggi due cortei non autorizzati. Nuovo presidio a Trieste
Cronaca / ESCLUSIVO - Gaia Padovani, primo medico non vedente in Italia: "Mi sto specializzando ma ora vogliono impedirmelo"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Open Arms, Richard Gere sarà fra i testimoni nel processo a Salvini. Seduta rinviata al 17 dicembre
Cronaca / No green pass, ancora proteste a Roma: oggi due cortei non autorizzati. Nuovo presidio a Trieste
Cronaca / ESCLUSIVO - Gaia Padovani, primo medico non vedente in Italia: "Mi sto specializzando ma ora vogliono impedirmelo"
Cronaca / Covid, oggi 3.882 casi e 39 morti: tasso di positività allo 0,8%
Cronaca / Camilla è “morta per reazioni al vaccino AstraZeneca”, le conclusioni del medico legale
Cronaca / “Criminale senza scrupoli”: la garante dei detenuti di Ivrea paragona Draghi a Cesare Battisti
Cronaca / Green pass per lavorare: perché in Italia si e all’estero no
Cronaca / Processo Ruby ter, Berlusconi assolto a Siena
Cronaca / Covid, oggi 3.794 casi e 36 morti: tasso di positività allo 0,7%
Cronaca / È arrivato il numero 6 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale