Pozzuoli (Napoli), ragazzo si barrica in casa con la madre anziana e minaccia il suicidio: bloccato da un blitz dei carabinieri

È accaduto in un quartiere popolare

Di Donato De Sena
Pubblicato il 31 Lug. 2019 alle 07:32 Aggiornato il 31 Lug. 2019 alle 07:35
0
Immagine di copertina

Pozzuoli (Napoli), barricato in casa minaccia il suicidio: bloccato da un blitz

Un ragazzo di 25 anni si è barricato in casa per molte con la madre anziana e ha minacciato il suicidio, di farsi saltare in aria con bombole di gas. È accaduto ieri, a Pozzuoli in provincia di Napoli. Il giovane è stato poi bloccato con un blitz dei carabinieri scattato all’alba di oggi, 31 luglio.

Il 25enne per l’intera giornata ha tenuto sotto scacco alcune palazzine del quartiere popolare di Monterusciello, alla periferia del comune, minacciando un gesto folle.

L’intervento delle forze speciali dei carabinieri è scattato alle 4 della notte: flash e botti hanno distratto il ragazzo, Giuseppe di Bonito, subito dopo bloccato dai militari che si sono calati in casa dal quarto piano dello stabile. L’uomo non ha opposto resistenza. La madre, stremata, è stata soccorsa dai sanitari del 118. L’uomo, con problemi psichici, è ora a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

> Tutte le notizie di cronaca di TPI

Le forze di polizia hanno controllato a vista il 25enne. L’uomo era rimasto sul balcone a controllare a sua volta le mosse dei carabinieri e dei vigili del fuoco. La mamma anziana, che era in casa, già da qualche ora non è più uscita sul balcone.

Anche i tantissimi curiosi che in serata e fino alla mezzanotte si erano assiepati sulla strade ed intorno al cortile si erano man mano allontanati.
Le forze di polizia si sono poi preparate ad intervenire.

La zona del quartiere popolare di Monteruscello è densamente abitata. Fortunatamente si è riusciti ad evitare un gesto sconsiderato del giovane, come minacciato all’inizio della protesta. Il ragazzo conservava più di una bombola di gas.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.