Neonato trovato morto in una scarpata in Alto Adige: aveva ancora il cordone ombelicale

Il ritrovamento è avvenuto nei pressi di Lana di Sopra, vicino Merano

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 17 Set. 2019 alle 10:26
0
Immagine di copertina

Neonato trovato morto in una scarpata in Alto Adige: aveva ancora il cordone ombelicale

Un neonato è stato trovato morto in una scarpata nei pressi di Lana di Sopra, vicino Merano, in Alto Adige.

Secondo una prima ricostruzione, a ritrovare il corpicino del piccolo, un maschietto di carnagione chiara che aveva ancora il cordone ombelicale attaccato, sarebbero stati due escursionisti nella mattinata di martedì 17 settembre.

Il cadavere si trovava sotto un cespuglio, avvolto da un panno.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la Croce bianca, ma i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del neonato.

La procura di Bolzano ha disposto l’autopsia, che dovrà chiarire i motivi del decesso del piccolo.

Secondo le prime indiscrezioni, raccolte dal quotidiano locale Dolomiten, il bambino sarebbe stato strangolato con il panno con cui poi è stato avvolto.

Nella giornata di ieri, lunedì 16 settembre, un’altra tragedia simile era balzata agli onori della cronaca.

Neonato morto in una scarpata: la madre avrebbe finto un incidente

Una donna di 34 anni, infatti, aveva ucciso a bastonate il figlio di 4 anni e poi gettato il cadavere in una scarpata lungo la statale Telesina, all’altezza di Solopaca, nel Beneventano. La donna, successivamente, era stata condotta in ospedale.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.