Napoli, ragazzi sequestrano un’ambulanza e gli operatori sanitari del 118

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 5 Gen. 2020 alle 23:15
911
Immagine di copertina
Credit: Ansa

Ragazzi sequestrano operatori e ambulanza a Napoli

Ragazzi sequestrano un’ambulanza e gli operatori sanitari del 118 all’ospedale Loreto Mare di Napoli per costringerli a soccorrere un amico 16enne con una distorsione al ginocchio.

La denuncia arriva dall’associazione ‘Nessuno Tocchi Ippocrate’ fondata dal medico di pronto soccorso Manuel Ruggiero, proprio per denunciare gli episodi di violenza contro gli operatori sanitari. Il titolo del post è “l’ambulanza me la vado a prendere io…”.

napoli ambulanza

911
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.