Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:57
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Santa Carola Rackete protettrice dei rifugiati: il murale sull’accoglienza a Taormina

Immagine di copertina

L'artista di strada Tv boy dedica la sua ultima opera alla capitana della nave Ong Sea Watch

Tv Boy, l’artista di strada che racconta l’attualità attraverso i graffiti nelle città di tutta Italia, colpisce ancora, con un murale su Carola Rackete a Taormina.

Il soggetto della sua opera è proprio la capitana della nave Ong Sea Watch 3, balzata agli onori della cronaca per aver forzato il blocco imposto dalle autorità italiane ed essere entrata nelle acque nazionali con a bordo i migranti soccorsi in acque libiche.

Santa Carola protettrice dei rifugiati“, questo il titolo assegnato dallo street artist all’opera, affissa in Via Crocefisso, a Taormina, nella stessa strada dove campeggiano i murale dedicati a Mahmood e ad Andrea Camilleri.

Il tema centrale dei murale di Taormina dell’artista di strada Salvatore Benintende è sempre l’accoglienza.

Mahmood, il cantante vincitore del festival di Sanremo, nell’opera di Tv boy era San Mahmood, mentre Andrea Camilleri, scomparso il 17 luglio scorso a Roma, viene ricordato dall’artista insieme a una sua citazione storica: “L’altro non è altro che me stesso allo specchio”.

Gli altri murale dell’artista hanno coinvolto una grande varietà di personaggi pubblici, tra cui Greta Thunberg, che in un’opera apparsa in una cittadina spagnola, recita in un cartello “Non si è mai troppo giovani per cambiare il mondo”, all’attore e regista pugliese Checco Zalone, che mostra la scritta “Cercasi Posto fisso”.

Il 29 giugno scorso invece Meghan Markle e Kate Middleton sono state scelte dall’artista per diventare simbolo dei diritti Lgbt in un murale apparso a Milano durante il gay pride. Nel disegno le due duchesse di baciavano.

Ora è toccato a Carola essere protagonista della street art di Tv boy.

Bacio tra Kate Middleton e Meghan Markle: il murale per i diritti Lgbt a Milano

Ti potrebbe interessare
Cronaca / 3.377 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1%
Cronaca / Papa Francesco: “Alcuni mi volevano morto, preparavano il conclave”
Cronaca / “Il Green pass rende liberi”, preside di Ferrara rievoca Auschwitz: sospeso dal servizio
Ti potrebbe interessare
Cronaca / 3.377 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1%
Cronaca / Papa Francesco: “Alcuni mi volevano morto, preparavano il conclave”
Cronaca / “Il Green pass rende liberi”, preside di Ferrara rievoca Auschwitz: sospeso dal servizio
Cronaca / Feltri difende Barbara Palombelli: “Sui femminicidi ha ragione”
Cronaca / Bambino di 4 anni caduto dal balcone a Napoli, il domestico: “L’ho lasciato cadere”
Cronaca / 2.407 nuovi casi e 44 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2%
Cronaca / Frosinone, detenuto spara ad altri tre reclusi: “La pistola arrivata in carcere con un drone”
Cronaca / Vaccini, iniziata la somministrazione della terza dose per soggetti fragili e a rischio
Cronaca / L’Earth Technology Expo a Firenze dal 13 al 16 ottobre
Cronaca / Gkn, accolto il ricorso Fiom: il giudice blocca i licenziamenti per 422 dipendenti