Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Migranti a largo della Libia, ministra Trenta: “Nessuno dica che la Marina italiana ha ignorato il soccorso”

Immagine di copertina

Migranti nave italiana | “Nessuno dica che la Marina italiana ha ignorato il soccorso”. Queste le parole della ministra della difesa Elisabetta Trenta, dopo l’ennesima tragedia del mare in cui la nave ‘Cigala Fulgosi’ della Marina Militare è intervenuta, secondo alcune Ong in ritardo, in soccorso dei migranti a bordo del gommone che dal 29 maggio si trovava in difficoltà al largo della Libia.

> Salvini: “Accuse contro la Marina sono infondate”

La notizia non è confermata, ma a essere morta nel Mediterraneo sarebbe anche una bambina di soli 5 anni.

La ministra Trenta ha difeso a spada tratta la Marina italiana e ha specificato: “Quando è arrivato l’allarme ai nostri uomini la nave italiana si trovava a 80 chilometri di distanza, praticamente 2 ore di navigazione dal barcone, localizzato invece in acque di responsabilità libica. Si è deciso di inviare dunque, immediatamente, un elicottero, perché quando c’è da salvare vite umane i nostri non si sono mai tirati indietro. Anzi. La vita umana è sacra, ma questo non può voler dire accogliere tutti indiscriminatamente. Arrivato l’elicottero, in poco meno di un’ora, i militari italiani hanno appurato che era già in atto un’operazione di soccorso da parte della guardia costiera libica ed hanno offerto tutto il supporto necessario”.

Il caso era balzato agli onori della cronaca proprio per il mancato intervento da parte della nave italiana nei confronti dei migranti. La denuncia era arrivata nella giornata di ieri, mercoledì 29 maggio, dalla Ong Sea Watch, che aveva sottolineato come l’imbarcazione si trovasse a poche miglia del pattugliatore Comandante Cigala Fulgosi (P490) della Marina militare italiana.

> Il video di Sea Watch di un migrante che annega nel Mediterraneo

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Fiorella Mannoia: “Contenta di essermi vaccinata? No, ma l’ho fatto per etica”
Cronaca / Il Codacons chiede la radiazione di Burioni dall’ordine dei Medici: “Affermazioni disgustose sui contrari al vaccino”
Cronaca / 7 morti e 4.743 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività sale al 2,7%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Fiorella Mannoia: “Contenta di essermi vaccinata? No, ma l’ho fatto per etica”
Cronaca / Il Codacons chiede la radiazione di Burioni dall’ordine dei Medici: “Affermazioni disgustose sui contrari al vaccino”
Cronaca / 7 morti e 4.743 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività sale al 2,7%
Cronaca / David Beckham interrogato dalla Guardia di Finanza ad Amalfi: i figli piccoli giravano su una moto d’acqua
Cronaca / La ragazza che ha ricevuto per sbaglio 6 dosi di vaccino: "Non mi danno il Green Pass"
Cronaca / Taranto, ragazza disabile abusata per due anni su un autobus: otto autisti indagati
Cronaca / Green Pass, obbligo in arrivo anche per i trasporti: le ipotesi
Cronaca / In Svizzera arriva la lotteria del vaccino: l’idea di un imprenditore di Zurigo
Cronaca / Siena: minorenne senza patente sbaglia a ingranare la marcia e travolge l’amica 16enne, che muore
Cronaca / Fauci: "La nuova ondata di contagi è tra i non vaccinati"