Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Massimo Cacciari si fa la terza dose del vaccino anti-Covid, polemiche tra i no vax: “È tornato all’ovile”

Immagine di copertina
Credit: ANSA/LUCA ZENNARO

Massimo Cacciari si fa la terza dose del vaccino anti-Covid, polemiche tra i no vax: “È tornato all’ovile”

Massimo Cacciari, frequente critico della gestione della pandemia, è diventato il bersaglio di attivisti no vax e no green pass dopo aver annunciato di aver ricevuto la terza dose del vaccino contro Covid-19. L’annuncio, accompagnato dall’invito a “chi può” di vaccinarsi, ha scatenato forti polemiche tra chi considerava Cacciari un punto di riferimento per le sue critiche alla risposta del governo a Covid-19, e in particolare ai vaccini. “Dopo tutto quel casino che ha messo su, adesso ha cambiato idea questo?”, afferma un utente su Twitter. “Cacciari torna all’ovile”, un altro dei diversi commenti che ieri hanno portato Cacciari tra i trending topic. “È un grande comico, lo chiameremo Booster Keaton”, uno dei post più ironici.

“Non vedo alcun caso”, ha detto l’ex sindaco di Venezia al Gazzettino che lo ha intervistato mentre era in coda per ricevere il richiamo lunedì scorso. “Ho fatto il vaccino. Sei costretto a farlo, alle leggi si obbedisce. I filosofi obbediscono alle leggi, anche quando le ritengono totalmente folli. Socrate insegna”, ha aggiunto Cacciari, che ha denunciato il “clima pessimo, di demonizzazioni reciproche, tra i deliri di una parte e dell’altra: da un lato dei no vax generici che non hanno alcun senso, dall’altro di questo sistema di decreti d’urgenza al di là di ogni limite, con norme sempre più draconiane, in un momento in cui il virus sta colpendo in modo meno pesante e non abbiamo più i numeri delle terapie intensive dell’anno scorso”.

”Si cerca di far capire l’insensatezza di una legge”, ha specificato. “Si cerca di modificarla. Ma se non riesci a cambiarla la rispetti. Oppure te ne vai”. “Chi può vada a vaccinarsi. Chi non è d’accordo, ci vada lo stesso, perché queste sono le leggi e finché non si ha la forza di cambiarle, bisogna rispettarle”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Avvelenò il marito per rifarsi una vita con l’amante: condannata a 30 anni
Cronaca / “Si amano davvero”: archiviate le accuse al prof per la relazione con un’alunna minorenne
Cronaca / Napoli, mamma 27enne scopre un tumore durante la gravidanza: muore 6 giorni dopo il parto
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Avvelenò il marito per rifarsi una vita con l’amante: condannata a 30 anni
Cronaca / “Si amano davvero”: archiviate le accuse al prof per la relazione con un’alunna minorenne
Cronaca / Napoli, mamma 27enne scopre un tumore durante la gravidanza: muore 6 giorni dopo il parto
Cronaca / Alice Neri positiva ad alcol e droga: c’è l’ipotesi che abbia incontrato altri oltre a Gaaloul
Cronaca / Cospito, Donzelli (FdI) accusa il Pd: “La sinistra sta dalla parte dello Stato o dei terroristi con la mafia?”
Cronaca / Stupro di gruppo, condannati a 6 anni cinque calciatori professionisti: “Mi hanno fatto ubriacare di proposito”
Cronaca / Omicidio Thomas Bricca, l’ira del padre: “Bastardi mi avete spezzato il cuore”. Testimoni ipotizzano scambio di persona
Cronaca / Milano, operaio aiuta una donna appena rapinata ma viene accoltellato
Cronaca / Matrimonio finito, ex marito tappezza il quartiere con volantini: “Gli amanti della mia ex”
Cronaca / Roma, stop ai tavolini esterni per la pizzeria di Briatore, l’imprenditore sbotta: “In Italia non si può lavorare”