Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Liliana Segre racconta gli insulti No Vax: “Mi hanno scritto: ‘Quello che non ha fatto Hitler spero lo faccia il Covid

“Ormai già da due anni e mezzo ho la scorta: perché sono minacciata, ricevo delle parole orribili.”. Sono le parole di Liliana Segre che ieri al Memoriale della Shoah a Milano ha ricordato la deportazione degli ebrei dalla stazione centrale di Milano, 78 anni fa. “Ve ne racconto solo una di un signore che si è firmato e che stranamente ho denunciato”, ha detto la senatrice a vita, una delle 22 persone tornate a casa sulle 605 che il 30 gennaio del 1944 partirono da Milano sul treno che, una settimana dopo, il 6 febbraio, arrivò ad Auschwitz. “Questo signore ha scritto: ‘lei è una maiala e ha una cotenna talmente spessa che neanche Hitler è riuscito a toglierle, speriamo che gliela tolga il Covid’, perché io ero stata vaccinata pubblicamente”.

“Ho parlato per 30 anni nelle scuole. Ho smesso perché a un certo punto sono andata in pensione, tra virgolette, a 90 anni”, ha detto Segre. “Dovrei essere priva di speranza, dovrei dire allora non è cambiato nulla. Perché se il signore di Tolmezzo ha avuto il coraggio di scrivermi quello, non avendo io fatto nulla altro che aver fatto vedere che mi vaccinavo, allora non ci dovrebbe essere speranza”, ha continuato. “Invece la speranza è qui, è qui c’è stasera sono i ragazzi che hanno suonato e cantato sono loro la speranza. Vorrei averli vicini e abbracciarli uno dopo l’altro”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 19.666 casi e 105 morti: il bollettino del 27 maggio 2022
Cronaca / Al ristorante senza pagare: “Siamo Casamonica”. Tre esponenti arrestati per estorsione
Cronaca / Lavoro h24: “Che il diritto salariale delle casalinghe sia fissato per legge”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 19.666 casi e 105 morti: il bollettino del 27 maggio 2022
Cronaca / Al ristorante senza pagare: “Siamo Casamonica”. Tre esponenti arrestati per estorsione
Cronaca / Lavoro h24: “Che il diritto salariale delle casalinghe sia fissato per legge”
Cronaca / Neonata ricoverata per emorragia cerebrale: risultata positiva alla cocaina
Cronaca / Vaiolo delle scimmie: ecco tutto quello che c’è da sapere
Cronaca / Rogo a Stromboli, Ambra Angiolini: “Sono qui a dare una mano, non è stata una notte facile”
Cronaca / Violante Guidotti Bentivoglio e la leucemia: “Salva grazie al midollo di un ragazzo di 19 anni”
Cronaca / Bnl scarica i disabili: così la banca di Telethon si disfa di 200 lavoratori fragili
Cronaca / Caracciolo a TPI: “A Est guardano la storia, noi l’abbiamo dimenticata. Biden? Pensa alle elezioni”
Cronaca / La colf fa causa a Gianluca Vacchi: “Costretta a ballare a tempo per i suoi Tik Tok altrimenti si arrabbiava”