Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:20
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Incidente aereo a Milano: le (presunte) cause dello schianto

Immagine di copertina

Incidente aereo a Milano: le (presunte) cause dello schianto

Quali sono le cause dell’incidente aereo avvenuto oggi, domenica 3 ottobre 2021, a San Donato Milanese, vicino Milano? Ovviamente, le cause certe al momento non si conoscono. Sono in corso le indagini del caso. L’aereo è caduto nei pressi della stazione della metro San Donato su una palazzina vuota in ristrutturazione, adibita a uffici e parcheggio per autobus. Dal tracciato registrato su Flightradar24, dopo il decollo il pilota, il velivolo ha fatto una prima virata a destra e poi una seconda virata a destra. Poi è successo qualcosa al motore (un Pratt&Whitney a turboelica). Dalle testimonianze, raccolte sul posto subito dopo lo schianto, l’aereo era in fiamme. Il pilota avrebbe tentato di rientrare e allungato la virata a destra per tornare verso l’aeroporto, ma senza successo e – pare – senza segnalare l’anomalia alla torre di controllo. Quindi la discesa e lo schianto sulla palazzina. La scatola nera, confermano i vigili del fuoco, non è ancora stata recuperata.

Secondo quanto riportano le agenzie, gli abitanti della zona hanno sentito un sibilo fortissimo e poi un’esplosione, causata dall’impatto. Immediatamente le fiamme hanno avvolto la palazzina di due piani in via 8 ottobre 2001, angolo via Marignano, a pochi passi dalla sede dell’Eni di San Donato e dal capolinea della metropolitana gialla di Milano. “L’impatto è stato devastante”: ha spiegato Carlo Cardinali, funzionario dei vigili del fuoco di Milano, accorsi immediatamente a San Donato Milanese (Milano). L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) ha aperto un’inchiesta e disposto l’invio di un’investigatore sul posto. Secondo quanto ricostruito finora dall’agenzia che sta cercando di scoprire le cause dell’incidente, “il velivolo PC-12 marche di identificazione YR-PDV, era decollato da Linate alle 13:04 con destinazione Olbia. L’aereo ha colpito un edificio e si è incendiato”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Trieste, focolaio Covid tra i manifestanti no green pass: “È solo la punta dell’iceberg”
Cronaca / Maltempo in Sicilia e Calabria: il vero ciclone si formerà nella serata di oggi
Cronaca / Governo: “Vaccino J&J scade dopo due mesi”. Ma hanno tradotto male dall’inglese
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Trieste, focolaio Covid tra i manifestanti no green pass: “È solo la punta dell’iceberg”
Cronaca / Maltempo in Sicilia e Calabria: il vero ciclone si formerà nella serata di oggi
Cronaca / Governo: “Vaccino J&J scade dopo due mesi”. Ma hanno tradotto male dall’inglese
Cronaca / Covid, oggi 4.598 casi e 50 morti: il bollettino del 27 ottobre 2021
Cronaca / Bassetti: "Favorevole al lockdown per i non vaccinati"
Cronaca / I voli di Ita Airways non possono atterrare quando c’è la nebbia
Cronaca / Cammina nudo in tangenziale: talento della pallanuoto causa incidente a Roma
Cronaca / Covid, oggi 4.054 casi e 48 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / Alluvione Catania, ospedale Garibaldi in ginocchio inondato dall’acqua | VIDEO
Cronaca / Pesante nubifragio si abbatte su Catania: un morto, strade inondate e blackout