Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 23:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Gruppo di estrema destra apre un canale su Pornhub per aggirare la censura su Facebook

Immagine di copertina

La singolare scelta del gruppo Brescia ai Bresciani, che ha deciso di sbarcare sul noto sito pornografico per "veicolare il nostro messaggio politico"

Facebook li censura: gruppo di estrema destra apre un canale su Pornhub

Un gruppo di estrema destra ha deciso di aprire un canale su Pornhub, noto sito pornografico, per aggirare la censura Facebook.

La singolare scelta è stata fatta dal gruppo di estrema destra Brescia ai Bresciani.

“Alle azioni censorie, non molto lontane dai meccanismi sociali romanzati in 1984 di Orwell, la nostra associazione risponde con una chiara provocazione – affermano gli esponenti del gruppo – ovvero aprendo un canale sul noto sito pornografico Pornhub”.

Secondo il gruppo di estrema destra, infatti, quello del porno è “l’unico settore dove la censura politica non può arrivare”.

“In piena conformità al regolamento del sito, veicoleremo il nostro messaggio politico, con filmati e fotografie, attraverso l’utilizzo di modelle italiane che ‘combatteranno’ con noi per la causa. Siamo i primi in Italia a farlo, ma siamo certi che molti ci seguiranno” concludono gli esponenti del gruppo.

La decisione del gruppo di estrema destra arriva il giorno seguente la notizia della riattivazione della pagina Facebook di CasaPound, ordinata dai giudici del tribunale civile di Roma, che ha accolto il ricorso del gruppo contro la censura sul social ideato da Mark Zuckerberg.

CasaPound vince la causa contro Facebook. Il giudice ordina: “Riattivare subito la pagina cancellata”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Focolaio Covid al Billionaire nell’estate 2020: per la Procura è epidemia colposa
Cronaca / Mugello, bambino di 2 anni scomparso nella notte: non era più nella sua culla. Ricerche in corso
Cronaca / Oggi 835 nuovi casi e 31 morti: il bollettino
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Focolaio Covid al Billionaire nell’estate 2020: per la Procura è epidemia colposa
Cronaca / Mugello, bambino di 2 anni scomparso nella notte: non era più nella sua culla. Ricerche in corso
Cronaca / Oggi 835 nuovi casi e 31 morti: il bollettino
Cronaca / Claudio D’Alessio, il figlio del cantante Gigi in tribunale. L’ex colf: “Picchiata e ridotta in stato di semi schiavitù”
Cronaca / Piacenza, autocisterna va a fuoco sulla A1: muoiono 2 camionisti, 10 km di coda
Cronaca / Aggressione omofoba a Torre Annunziata: 34enne picchiato da sette uomini
Cronaca / Rimosse due vertebre, raddrizzata schiena curva di 100 gradi: l’intervento senza precedenti a Bologna
Ambiente / Amianto, Solvay dovrà risarcire 558mila euro al figlio di un operaio morto per carcinoma
Cronaca / Diciassettenne vuole vaccinarsi contro il Covid e trascina in tribunale i genitori no vax
Cronaca / Il disturbatore tv Gabriele Paolini condannato a 8 anni per induzione alla prostituzione e pedofilia