Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, via libera dell’Aifa al vaccino per i bambini dai 5 agli 11 anni

Immagine di copertina

Via libera dell’Aifa al vaccino anti-Covid per i bambini fra i 5 e gli 11 anni

È arrivato il via libera dell’Aifa, l’Agenzia Italiana del Farmaco, alla somministrazione del vaccino anti-Covid per i bambini tra i 5 e gli 11 anni.

La decisione della Commissione tecnica scientifica dell’Aifa arriva a circa una settimana di distanza dall’ok dell’Ema, l’Agenzia europea per i medicinali, che ha approvato il vaccino, prodotto da Pfizer, giudicandolo sicuro ed efficace al 90,7%.

La dose è ridotta rispetto di un terzo rispetto a quella degli adulti, 10 microgrammi anziché 30, mentre servirà un richiamo a tre settimane dalla prima somministrazione.

Vaccino bambini: quando inizieranno le somministrazioni

Secondo quanto dichiarato da Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e membro del Cts, le prime dosi saranno disponibili dal 23 dicembre, data in cui potrebbe partire ufficialmente la campagna vaccinale per i più piccoli, ma, dopo le dichiarazioni della presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen, la quale ha detto che i vaccini Pfizer/BioNTech dovrebbero essere consegnati già a partire dal 13 dicembre, le somministrazioni potrebbero essere anticipate di qualche giorno.

Il governo, secondo indiscrezioni provenienti da Palazzo Chigi, punta a immunizzare almeno il 50% degli under 12 che in Italia sono stimati in 4 milioni.

“La fascia di età dai 5 agli 11 anni è quella che presenta i casi incidenti più frequenti. Non solo, c’è il rischio per un bambino su 100 che contrae l’infezione di essere ospedalizzato” ha dichiarato a Porta a porta nei giorni scorsi il presidente dell’Aifa, Giorgio Palù, sottolineando come il Covid stia “diventando una malattia pediatrica”, motivo per cui la vaccinazione agli under 12 è ritenuta fondamentale nella lotta al virus.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO
TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Cassazione: “Rapina aggravata se con mascherina”. Ma il ladro protesta: “Era obbligatoria”
Cronaca / Ex ballerino di Amici picchiato a Roma perché gay: “Mi hanno urlato fro**o, poi i pugni in faccia”
Cronaca / Bill Gates lancia l’allarme: “Le prossime pandemie saranno ben peggiori del Covid-19”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Cassazione: “Rapina aggravata se con mascherina”. Ma il ladro protesta: “Era obbligatoria”
Cronaca / Ex ballerino di Amici picchiato a Roma perché gay: “Mi hanno urlato fro**o, poi i pugni in faccia”
Cronaca / Bill Gates lancia l’allarme: “Le prossime pandemie saranno ben peggiori del Covid-19”
Cronaca / Definì Fedez e Ferragni “ignoranti e delinquenti”: il presidente del Codacons a processo per diffamazione
Cronaca / Covid, oggi 192.320 casi e 380 morti: tasso di positività al 16,3%
Cronaca / Donne e lavoro, la pandemia ha peggiorato la situazione: occupazione al 49%
Cronaca / Scuola, Bianchi: “93,4% delle classi sono in presenza”
Cronaca / Pregliasco a TPI: “Priorità ai vaccinati? È una scelta normale, altrimenti restano a casa i casi gravi”
Cronaca / Venezia, Malkovich in laguna per girare una serie tv: respinto dall’Hotel per il green pass scaduto
Cronaca / Raoul Bova a processo con l’accusa di lesioni e minacce: fece a botte con un automobilista