Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Panico sul frecciarossa: “Scappo dalla zona rossa”. Uomo fermato dalla polizia

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 28 Feb. 2020 alle 09:17 Aggiornato il 28 Feb. 2020 alle 12:52
7.4k
Immagine di copertina

Panico su frecciarossa Milano Roma, un passeggero viene dalla zona rossa

“Sto arrivando in Sicilia in treno, ho provato a partire in aereo ma mi hanno rimandato a casa, ero nella zona rossa del coronavirus e mi hanno detto che non potevo partire, ma a me non importa nulla dei divieti: voglio arrivare a Catania e sono fuggito”: sono le parole pronunciate dal passeggero di un frecciarossa Milano-Roma riprese da un video pubblicato da La Stampa.

Dopo che l’uomo parla ad alta voce e dichiara di provenire dalla “zona rossa”, nella carrozza cala il gelo, e nel video si ascoltano altre conversazioni che il passeggero intrattiene con alcuni amici al telefono: “Chi se ne frega se sono positivo, io ne sono fuggito e via”.

Gli altri passeggero iniziano ad agitarsi e, inevitabilmente, a reagire: “Scusi ma abbiamo capito bene? Se è vero che si sta allontanando dalla zona contaminata lei è davvero un incosciente. Sta mettendo a rischio la salute di tutti noi”. E poi la chiamata alla polizia e l’arrivo del personale di bordo, ma senza mascherina.

Alcuni iniziano a perdere la calma, a piangere o arrabbiarsi per paura di aver contratto il coronavirus dal passeggero del frecciarossa. La carrozza viene isolata e il fuggitivo resta da solo.

I controlli rivelano che l’uomo sta bene, ma bisognerà attendere l’esito delle analisi per capire se si era inventato tutto, ipotesi probabile considerando che, anche nel momento di massima confusione, il presunto paziente infetto ha preso il suo smart phone e ha iniziato a riprendere le scene.

Secondo gli agenti era solo un mitomane. “In questo caso scatterà la denuncia per procurato allarme”, dice la polizia.

“Siamo stati tutti schedati e rischiamo di finire in quarantena se quell’uomo è davvero passato per la zona rossa e ha deciso incoscientemente di fare un viaggio in treno senza precauzioni tra Milano e Roma. Ma la cosa più sconcertante è che quando siamo arrivati a Termini il treno è rimasto aperto, il personale di bordo sparito e altri passeggeri stavano salendo a bordo. Siamo stati noi a bloccarli sulle porte”, racconta un passeggero.

Qui il video.

Leggi anche:

Il virologo Pregliasco a TPI: “Burioni fa allarmismo per mettere pressione al governo, ma il Coronavirus è poco più di una febbre”

Coronavirus in Italia, Burioni a TPI: “Chi è tornato dalla Cina senza sintomi doveva essere isolato. Ora niente panico: quarantena per tutti i possibili infetti”

Coronavirus in Italia, 17 morti e 650 contagi: da oggi si conteranno solo i casi con sintomi importanti

Coronavirus, cosa è successo davvero all’ospedale di Codogno nelle 36 ore fatali per il “paziente 1”

7.4k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.