Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:44
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus, quando serve il nuovo modulo per l’autocertificazione

Immagine di copertina

Coronavirus, quando presentare il nuovo modulo di autocertificazione e come scaricare il pdf

Con le nuove misure di contenimento del Coronavirus è necessario presentare l’autocertificazione nel momento in cui ci si sposta, all’interno o fuori dal proprio comune, solo in quelle città in cui vige il coprifuoco dopo una certa ora. Significa cioè che il modulo di autocertificazione dovrà essere compilata solo in quelle Regioni che hanno emanato ordinanze restrittive e vietano gli spostamenti di notte: dopo le 23 in Lombardia, Campania, Sicilia, Calabria e Piemonte e a partire dalle 24 in Lazio, fino alle 5 del mattino. Le misure annunciate domenica 25 ottobre, infatti, raccomandano e “consigliano fortemente” di non spostarsi al di fuori del proprio comune di residenza e tra Regioni, o di non ritrovarsi all’interno di abitazioni private se non con i propri familiari, ma non sanciscono nessun obbligo e, pertanto, non necessitano di autocertificazione.

Per tutte le Regioni più duramente colpite dal Coronavirus in cui vige il coprifuoco, invece, resta l’obbligo di presentare il l’autocertificazione, che è però uguale per tutte e non varia da Regione a Regione. Nel pdf bisogna indicare quali sono le ragioni di salute, lavoro o altra necessità che motivano lo spostamento al di fuori dell’orario consentito. Se ci si sposta per urgenze si dovrà indicare il motivo e la durata ipotizzata dello spostamento, ma in caso di visita a un parente non è obbligatorio fornire l’indirizzo o le generalità della persona coinvolta. La nuova autocertificazione può essere anche compilata direttamente al momento del controllo. Spetta poi alle forze dell’ordine che effettueranno tutti i controlli del caso per verificare la veridicità delle dichiarazioni. Qui è possibile scaricare il pdf della nuova autocertificazione dal sito del Viminale.

Leggi anche: 1. Esclusivo TPI: “Che me ne fotte, io gli facevo il tampone già usato e gli dicevo… è negativo guagliò”. La truffa dei test falsi che ha fatto circolare migliaia di positivi in Campania / 2. Truffa tamponi falsi in Campania, Sileri a TPI: “Questi sciacalli vanno puniti per procurata epidemia” / 3. Covid, il piano del Governo: lockdown o coprifuoco alle 21 se i contagi non calano in 7 giorni

4. In Italia servono medici specialisti, ma la graduatoria è bloccata: “Ritardo grava su ospedali” / 5. Roma, Pronto Soccorso bloccati dal virus: “Qui la situazione è già esplosa. Chiuderemo gli ospedali, sarà tutto Covid” / 6. Galli a TPI: “A Milano la situazione è sfuggita di mano. Coprifuoco? Ormai è tardi”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Via le mascherine all’aperto, il Governo cambia idea: probabile stop già da fine giugno
Cronaca / Muore un 14enne nel modenese
Cronaca / Il 27,5% degli italiani ha completato il ciclo vaccinale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Via le mascherine all’aperto, il Governo cambia idea: probabile stop già da fine giugno
Cronaca / Muore un 14enne nel modenese
Cronaca / Il 27,5% degli italiani ha completato il ciclo vaccinale
Cronaca / Green Pass, il governo firma il decreto: cos'è e come si ottiene
Cronaca / Covid, 1.325 nuovi casi e 37 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Il padre di Saman Abbas minacciò il fidanzato: “Lascia mia figlia o sterminiamo tutta la tua famiglia”
Cronaca / TPI Fest! arriva per la prima volta a Tor Bella Monaca (Roma, 22 – 23 – 24 Giugno)
Cronaca / L'allarme di Gimbe: "Numero di tamponi crollato, così si perde il tracciamento delle varianti"
Cronaca / Camilla Canepa, al pronto soccorso Tac senza contrasto ma Aifa indicava un’altra procedura
Cronaca / Stop al coprifuoco da lunedì, tutta Italia in zona bianca tranne la Valle D’Aosta: cosa cambia