Covid ultime 24h
casi +13.571
deceduti +524
tamponi +279.762
terapie intensive -26

Coronavirus: a maggio la svolta climatica che potrebbe rallentare il contagio

Lo sostengono i dati elaborati dal programma Copernicus: in arrivo temperature ostiche al Covid-19

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 22 Apr. 2020 alle 17:09
29
Immagine di copertina

Coronavirus, a maggio la svolta climatica che potrebbe rallentare il contagio

A maggio è in arrivo una svolta climatica che potrebbe rallentare il contagio di Coronavirus: è quanto si evince dall’applicazione Monthly climate explorer for COVID-19, ideata dal Servizio per i cambiamenti climatici di Copernicus, il programma di osservazione satellitare della Terra gestito dalla Commissione Europea e dall’Agenzia spaziale europea. “Articoli pubblicati di recente – si legge nella descrizione dell’app – hanno suggerito che, come accade con la diffusione di altri virus, la temperatura e l’umidità dell’aria potrebbero alterare la diffusione di Covid-19. Questa applicazione consente all’utente di esplorare alcune di queste affermazioni tracciando la temperatura media dell’aria e l’umidità degli ultimi mesi, insieme ai dati sulla mortalità ottenuti dalla Johns Hopkins University”.

Il Covid-19 mette in ginocchio zoo e acquari d’Italia

Sviluppata con la collaborazione di alcuni esperti di software ambientale, l’applicazione mette a confronto le posizioni dei decessi per Coronavirus, i cui numeri sono forniti dalla Johns Hopkins University, con i valori di temperatura e umidità. I valori che vanno da gennaio ad aprile si basano sui dati climatici reali registrati, quelli di maggio, giugno e luglio, invece, si basano sui valori registrati negli ultimi 20 anni. Come si può osservare dalla mappa interattiva, l’Italia nei mesi che va da gennaio ad aprile è sostanzialmente colorata di bianco, perché interessata da valori di temperatura e umidità assai favorevoli al virus, mentre a partire da maggio si colora interamente di rosso, segno dell’arrivo di temperature più calde e anche più ostiche per la diffusione del virus. Se si rivelassero esatti, dunque, i dati darebbero ragione a quelli scienziati che sostengono che il Covid-19 scomparirà questa estate per poi fare il suo ritorno in autunno.

coronavirus maggio

Leggi anche: 1. “Censurano le morti e non rispondono da giorni”: così la RSA di Legnano si è trasformata in un lazzaretto / 2. Visite ai parenti, spostamenti e tempo libero: cosa potremo fare dal 4 maggio

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

29
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.