Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:52
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Regioni, oggi si decide sul cambio di colore: Sardegna verso l’arancione, Puglia in giallo

Immagine di copertina
Lungomare di Napoli. Credit: Ansa

Colore delle Regioni: Sardegna verso l’arancione, Puglia in giallo

Da lunedì 26 aprile in Italia è stata ripristinata la fascia gialla, decisione che ha portato alla riapertura di alcune attività, tra cui la ristorazione, permessa a pranzo e a cena con tavoli e all’aperto, i cinema, i teatri e i bar. Il tutto sempre e soltanto nelle Regioni in fascia gialla, ossia quella con meno restrizioni. Ci sono ancora alcune Regioni in zona arancione e una in zona rossa. I colori, però, potrebbero cambiare a partire dalla prossima settimana. Domani ci sarà il consueto monitoraggio dell’Istituto superiore di sanità sui dati che registrano l’andamento della pandemia di Covid, poi eventuali ordinanze del ministro Speranza che entrerebbero in vigore non prima di lunedì 3 maggio.

Con il prossimo monitoraggio cambia ancora il colore delle Regioni e l’Italia dovrebbe rimanere per la maggior parte colorata di giallo: alle 15 Regioni già in questa fascia si dovrebbe aggiungere anche la Puglia.

Calabria, Sicilia e Basilicata vanno invece verso la conferma dell’arancione, mentre la Valle d’Aosta è in bilico tra quella fascia e la zona rossa. La Sardegna spera nel passaggio in arancione.

La Sardegna, ora in zona rossa, potrebbe uscire dal semilockdown in cui si trova al momento e tornare in arancione confermando un Rt sotto l’1,25. Ricapitando, come cambierebbero le cose per le cinque Regioni in zona arancione (Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Valle D’Aosta)?

La Puglia, se confermasse i dati positivi avuti già la settimana scorsa, tornerebbe direttamente in zona gialla, scenario altamente probabile; Basilicata, Calabria e Sicilia viaggiano verso la conferma della zona arancione almeno per un’altra settimana, visti i dati ancora fuori dai parametri del giallo; infine la Valle d’Aosta, che con un’incidenza settimanale molto alta – a ridosso di quota 250 ogni 100mila abitanti – rischia di tornare in rosso dopo appena una settimana di arancione.

Leggi anche: 1. Covid, caos nel governo sul coprifuoco. Gelmini: “Nessuna multa per chi torna dal ristorante dopo le 22”. Ma Sibilia la smentisce: “Evitiamo interpretazioni personali” / 2. Rapporto rischi-benefici del vaccino AstraZeneca: cosa dicono le ultime analisi dell’Ema / 3. Chiedere aperture è diventato “di destra”, affidarsi alle chiusure “di sinistra”: ma è un errore pericoloso

4. Spostamenti, coprifuoco, pass. Le faq sul decreto riaperture: cosa si può fare da lunedì / 5. Non ripetiamo gli errori dell’anno scorso: riapriamo, ma facciamo attenzione (di S. Mentana) / 6. Burioni: “Abbracci senza mascherina tra vaccinati, io e Zangrillo lo avevamo capito in anticipo”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Quirinale, Letta: “Martedì o mercoledì si arriverà a un nome condiviso da tutti”
Cronaca / Quirinale, Salvini: “Pericoloso togliere Draghi da Palazzo Chigi”
Cronaca / Green pass, da febbraio nuova scadenza: il governo valuta la proroga per chi ha fatto la terza dose
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Quirinale, Letta: “Martedì o mercoledì si arriverà a un nome condiviso da tutti”
Cronaca / Quirinale, Salvini: “Pericoloso togliere Draghi da Palazzo Chigi”
Cronaca / Green pass, da febbraio nuova scadenza: il governo valuta la proroga per chi ha fatto la terza dose
Cronaca / Quirinale, nel centrosinistra si fa largo il nome di Riccardi. Ipotesi scheda bianca al primo voto
Cronaca / Covid, oggi 138.860 casi e 227 morti: il tasso di positività al 15%
Cronaca / Intimidazione al pm che indaga sulla Fondazione Open: misterioso raid sulla sua auto
Cronaca / Strage nel bresciano: scontro tra auto e bus, morti 5 ragazzi
Cronaca / Oms: “La pandemia non finirà con Omicron”
Cronaca / Papa Francesco: "Dolore per i migranti morti in mare"
Cronaca / ESCLUSIVO TPI – “Controlli mai fatti in 25 anni”: lo scandalo dell’impianto Eni in Basilicata