Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:09
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Al Capitano Ultimo verrà restituita la scorta che gli era stata revocata

Immagine di copertina

Il Tar del Lazio ha stabilito che a Capitano Ultimo dovrà essere restituita la scorta che gli era stata tolta.

L’uomo che arrestò il boss Totò Riina era stato privato della scorta dopo una decisione della Prefettura di Roma, a settembre 2018.

“Volete levarmi la scorta? Lo accetto, ma Bagarella è ancora un killer pericoloso”: TPI intervista il Capitano Ultimo

Il Tar del Lazio ha giudicato quella decisione “frettolosa e non motivata in modo approfondito”.

“Siamo orgogliosi del fatto che il Tar abbia accolto la nostra tesi difensiva”, fa sapere il difensore del Capitano Ultimo, Antonino Galletti. Secondo l’avvocato, senza la scorta De Caprio sarebbe stato esposto a “gravi rischi”.

Già a dicembre la decisione era stata sospesa, dopo che era stato accolto in via d’urgenza il ricorso presentato dall’Ufficiale dell’Arma. Oggi è arrivata la decisione definitiva.

Il colonnello Sergio De Caprio fu colui che nel 1993 arrestò Totò Riina.

Rita Dalla Chiesa a TPI: “Mio padre è stato abbandonato dallo Stato, Salvini non ripeta lo stesso errore con il capitano Ultimo”

De Caprio è stato a capo dell’unità Crimor dei Carabinieri e, con il grado di colonnello è stato vice comandante del Comando Carabinieri per la Tutela dell’Ambiente a Roma.

Il 15 gennaio 1993 fu colui che mise le manette al boss di Cosa Nostra. De Caprio, insieme al Colonnello Mori, fu accusato, e poi assolto, di favoreggiamento nei confronti di Cosa Nostra, per aver ritardato a perquisire l’abitazione di Riina.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Riceve bolletta da 33mila euro, 75enne colpita da un malore: ora la prima vittoria in tribunale
Cronaca / L’Aquila, la conducente dell’auto: “Errore umano, marcia tolta inavvertitamente”
Cronaca / Benvenuti nella Kaliningrad italiana: così gli oligarchi russi si sono radicati in Toscana
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Riceve bolletta da 33mila euro, 75enne colpita da un malore: ora la prima vittoria in tribunale
Cronaca / L’Aquila, la conducente dell’auto: “Errore umano, marcia tolta inavvertitamente”
Cronaca / Benvenuti nella Kaliningrad italiana: così gli oligarchi russi si sono radicati in Toscana
Cronaca / “Giù le mani dagli alpini. Se siete lesbiche non rompete i co****ni”: insulti alla consigliera delle pari opportunità di Roma
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, Viola: “Potrebbe dipendere da un calo immunità collettiva”
Cronaca / Covid, 26.561 casi e 89 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'11,4%
Cronaca / La mamma del bimbo morto nell’incidente all’asilo: “Un dolore sovrumano, chiediamo silenzio”
Cronaca / Mali, tre italiani e un togolese rapiti da uomini armati: sequestrata una coppia con bambino
Cronaca / Ossigenoterapia, desametasone, plasma: cosa funziona e cosa no per il Covid
Cronaca / La vera storia di Feltrinelli