Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Bologna, caos all’open day del vaccino Johnson&Johnson. Oltre 5mila persone in fila davanti all’hub. Il sindaco: “Mi scuso io per i disagi” | VIDEO

Si sono accampate già ieri notte (in barba al coprifuoco), le persone desiderose di ricevere una dose di vaccino Johnson&Johnson al primo open day dell’Emilia-Romagna, all’hub della Fiera di Bologna. Questa mattina di mercoledì 2 giugno alle otto, le persone in fila erano oltre 5mila, in una lunga coda che ha attraversato tutta piazza della Costituzione, passando per via Aldo Moro, via Stalingrado e via Calzoni, per circa un chilometro di fila. L’Ausl era partita con 1.200 dosi, alla fine sono state somministrate 3mila.

Malori e tensioni: intervengono i carabinieri

Ma fuori dall’hub si è creata tensione per la gestione della fila, con persone che, dicono i presenti, l’avrebbero saltata cercando di passare avanti. Tensione che ha costretto i carabinieri a intervenire. Tra la gente ammassata fuori dalla porta dell’hub di Bologna alcune persone si sono sentite male e sono state soccorse dal personale dell’hub. Lo riporta Rainews.

Il sindaco Merola: “Mi scuso io per i disagi”

Il sindaco Virginio Merola si è scusato per l’accaduto: “L’Ausl ha lavorato in perfetta buona fede per dare un servizio in più. Stavolta ha sottovalutato la capacità di aggregazione che hanno queste iniziative, rimedierà. Mi scuso io per i disagi. Detto questo, vedrete che la prossima volta faremo meglio: l’importante è sapere che fino ad ora hanno lavorato bene e un errore ci sta”. Così, a margine delle celebrazioni per la Festa della Repubblica, il sindaco Merola ha replicato a chi gli chiedeva un commento sulla gestione dell”Open Day’ aperto all’hub vaccinale in Fiera a Bologna che ha visto lunghe code con migliaia di persone già dalla scorsa notte e che ha registrato attimi di tensione. “Soddisfatta” invece l’Ausl che, pur ammettendo di essersi aspettata tante persone, promette: “Ne faremo altri”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO
TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Dietrofront del governo: niente Dad con un contagiato in classe
Cronaca / Picchiato a sangue per aver difeso un’amica da uno stalker: 50enne muore dopo giorni di agonia
Cronaca / Covid, oggi 12.764 casi e 89 morti: tasso di positività all'1,8%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Dietrofront del governo: niente Dad con un contagiato in classe
Cronaca / Picchiato a sangue per aver difeso un’amica da uno stalker: 50enne muore dopo giorni di agonia
Cronaca / Covid, oggi 12.764 casi e 89 morti: tasso di positività all'1,8%
Cronaca / Incendio alla raffineria Eni di Livorno, i residenti a TPI: “Un forte boato, poi una puzza insopportabile”
Cronaca / Bollette, Draghi annuncia nuovi interventi contro i rincari: “Aiuti a famiglie più povere”
Cronaca / Natale in zona gialla: rischiano Lazio, Lombardia e Veneto
Cronaca / Torino, carabiniere tenta di sventare una rapina e viene accoltellato: fermato un 16enne
Cronaca / Luca Morisi, la procura chiede l’archiviazione dopo l’indagine sulla serata con droga ed escort
Cronaca / Greta Beccaglia, parla l’uomo che ha molestato la giornalista: “Non sto bene per quello che ho fatto, voglio incontrarla”
Cronaca / Scuola, marcia indietro del governo: torna la didattica a distanza anche al primo positivo