Coronavirus:
positivi 93.187
deceduti 16.523
guariti 22.837

È morto il bambino di Padova scosso dalla madre perché non riusciva ad addormentarsi

Di TPI
Pubblicato il 28 Dic. 2019 alle 11:17
613
Immagine di copertina
Credit: PIxabay

È morto il bambino di Padova scosso dalla madre perché non riusciva ad addormentarsi

Il triste annuncio è arrivato nella mattina di oggi, sabato 28 dicembre: il bambino di 5 mesi, arrivato all’ospedale di Padova in coma dopo essere stato violentemente scosso dalla madre, è morto.

La commissione medica, composta da un medico legale, un neurologo e un anestesista, ha decretato la morte cerebrale in seguito a un secondo approfondito esame, e questa mattina sono state staccate le macchine che tenevano in vita il bambino. La Procura ha autorizzato l’espianto degli organi.

Ora per la madre, inizialmente indagata per lesioni gravissime, dovrebbe essere formalizzata l’accusa di omicidio colposo.

Era stata la donna a confessare agli inquirenti di aver scosso violentemente il piccolo perché non riusciva ad addormentarsi. Secondo il suo avvocato, Leonardo Massaro, la donna, 29enne originaria di Vicenza ma residente con la famiglia a Mestrino, non sarebbe stata in sé quando ha fatto del male a suo figlio.

Il bambino è stato seguito in questi giorni dai medici della terapia intensiva della clinica di Pediatria di Padova, guidata dal professor Giorgio Perilongo.

Leggi anche:

Cos’è la sindrome del bambino scosso: quali sono i rischi e come evitarla

Padova, bambino di 5 mesi in coma dopo essere stato scosso perché non riusciva a dormire: si valuta morte cerebrale

613
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.