Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:49
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Taranto, anziano segregato in casa e picchiato a morte: indagata baby gang, 12 sono minorenni

Immagine di copertina

Una baby gang formata da 14 ragazzi, tra i quali 12 minorenni, è indagata a Manduria, in provincia di Taranto, per aver segregato in casa per giorni un anziano, seviziandolo e picchiandolo fino alla morte. I giovanissimi avrebbero anche condiviso tra loro alcuni video delle aggressioni sulle chat di Whatsapp.

L’uomo, 66 anni, è morto il 23 aprile 2019 dopo essere stato ricoverato invano in ospedale. L’anziano era stato trovato da alcuni agenti di polizia in casa, legato a una sedia. Giunto in ospedale, però, non è riuscito a sopravvivere nonostante sia stato sottoposto a due interventi per suturare una perforazione gastrica e per una emorragia intestinale.

Secondo quanto ricostruito finora l’uomo, che soffriva di un disagio psichico, avrebbe subito una serie di aggressioni nella sua abitazione. I ragazzi, infatti, lo avrebbero percosso, rapinato e bullizzato. Sembra addirittura che la baby gang avrebbe costretto il 66enne a rinchiudersi in casa per giorni, senza neanche mangiare.

A segnalare che probabilmente qualcosa non andava per il verso giusto sono stati alcuni vicini di casa dell’uomo. Così, il 6 aprile scorso gli agenti del commissariato di polizia di Manduria sono entrati nell’appartamento, facendo la tragica scoperta. L’uomo non si muoveva da giorni dalla sedia su cui era stato legato.

Adesso la procura dei minori e quella ordinaria stanno indagando per i reati di omicidio preterintenzionale, stalking, lesioni personali, rapina, violazione di domicilio e danneggiamento. Al vaglio degli inquirenti ci sono anche i video delle sevizie, che i minorenni della baby gang hanno condiviso via chat.

Nei filmati, si vedrebbero i 14 giovanissimi picchiare l’uomo con calci e pugni, ma anche con un bastone.

Le ultime notizie di cronaca dall’Italia

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Da giugno 6 regioni saranno in zona bianca
Cronaca / Covid, 3.455 casi e 140 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Coprifuoco alle 23 da domani, abolito dal 21 giugno: approvato il decreto sulle riaperture
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Da giugno 6 regioni saranno in zona bianca
Cronaca / Covid, 3.455 casi e 140 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Coprifuoco alle 23 da domani, abolito dal 21 giugno: approvato il decreto sulle riaperture
Costume / Perde il lavoro per il Covid, l’italiano Khaby diventa tiktoker e supera i follower di Zuckerberg
Cronaca / Parla la lavoratrice in nero del caso Angelini: "Bob mi ha messo alla gogna ma io non farò lo stesso con lui"
Cronaca / Urbano Cairo insulta la sindaca di Torino: "Appendino? Una deficiente"
Cronaca / Sgarbi contro il bacio saffico nello spot Dietorelle: “Pubblicità oscena”
Cronaca / "Hanno bloccato Reithera ma così l'Italia sarà sotto schiaffo di Big Pharma"
Cronaca / La Chiesa apre al Ddl Zan: “Ok alla proposta di legge, ma deve essere più chiara”
Cronaca / Roma, 31enne precipita da un ponte del Tevere mentre si fa un selfie: è grave