Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Costume

Perché si dice Pesce d’Aprile: origini e storia degli scherzi del 1 aprile

Immagine di copertina

Perché si dice Pesce d’Aprile: origini e storia degli scherzi del 1 aprile

Perché si dice Pesce d’Aprile? Qual è l’origine di questa usanza diffusasi sempre più in molti paesi e qual è la sua storia? Ma, soprattutto, perché l’1 aprile coincide con la giornata degli scherzi? In genere in molti paesi questa data coincide con una tradizione particolare che vede le persone realizzare scherzi di varia natura, alcuni piuttosto elaborati, altri invece di matrice più semplice. E, per smascherare l’accaduto, si termina con un’esclamazione ben nota, quale “Pesce d’Aprile”. Ma perché proprio questa espressione?

Origini e storia

L’1 aprile è una data ben nota al popolo italiano e non solo, in genere associata allo scherzo. Noto in altre lingue come April Fool’s Day o Pescado de Abril, il Pesce d’Aprile è una tradizione che si è diffusa in molti paesi come la Germania, gli Stati Uniti fino al Giappone. Ma un’origine ben definita in merito a quest’usanza non esiste. Tuttavia sono tante le leggende e le storie legate a questa tradizione. Quella più diffusa vede il Pesce d’Aprile legato all’equinozio di primavera, che ogni anno si celebra tra il 20 e il 21 marzo. Starete pensando: ok, ma in questo caso la tradizione vuole che si celebri l’1 aprile, non a marzo. Ma il collegamento all’equinozio di primavera ha origini antiche e ci riporta a quando l’equinozio corrispondeva all’inizio del Capodanno. Questi festeggiamenti duravano fino all’1 aprile.

Nei secoli, quest’usanza è stata ripescata anche da nazioni come la Francia, dove in genere l’1 aprile verso la fine del 1500 la popolazione amava scambiarsi pacchetti regalo vuoti. All’interno vi era soltanto un bigliettino con su inciso “poisson d’avril”, che significa Pesce d’Aprile. In Italia, la giornata dello scherzo ha iniziato a prendere piede intorno al 1860. Genova è stata la prima città ad assorbire quest’usanza.

Perché si dice Pesce d’Aprile

Secondo un’altra leggenda, il Pesce d’Aprile ha origini antichissime risalenti all’Antico Egitto. Pare che Marco Antonio volesse impressionare Cleopatra in una gara di pesca, così ordinò al suo schiavo di legare le prede all’amo, in modo da apparire trionfale. Ma Cleopatra scoprì il trucchetto, così a sua volta ordinò che venisse legato all’amo un pesce gigantesco rivestito di pelle di coccodrillo. Questa è forse la spiegazione che ci porta al perché la tradizione vuole che si dica Pesce d’Aprile. Un’altra spiegazione più semplice riguarda il modo in cui i pesci abboccano facilmente all’amo, a dimostrazione del fatto che ci casca nello scherzo è esattamente come un pesce.

Ti potrebbe interessare
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Costume / Grande Fratello, Fedro contro Luca Argentero: “Eravamo fratelli, si è rivelato un opportunista”
Costume / Belen Rodriguez torna a parlare di autoerotismo in tv: “Scegli cosa pensare e non devi fingere orgasmi”
Ti potrebbe interessare
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Costume / Grande Fratello, Fedro contro Luca Argentero: “Eravamo fratelli, si è rivelato un opportunista”
Costume / Belen Rodriguez torna a parlare di autoerotismo in tv: “Scegli cosa pensare e non devi fingere orgasmi”
Costume / Anna Falchi: “Evviva il catcalling, a me fa piacere e non offende. Lasciamo che i maschi siano rozzi”
Costume / #SenzaGiridiBoa: la campagna social delle donne per dire No al modello Elisabetta Franchi
Costume / Buona Festa della Mamma 2022: le immagini per gli auguri
Costume / Buona Festa della Mamma 2022: le frasi per gli auguri da inviare su WhatsApp e Facebook
Costume / “Ogni tanto faccio autoerotismo, ognuno ha il suo metodo per rilassarsi”: la confessione piccante di Belen Rodriguez
Costume / Dalle grande dimissioni alla fuga dallo streaming: cosa sta succedendo a Netflix e perché non vogliamo più acquistare abbonamenti
Costume / Lo sfogo di Chiara Ferragni: “Ero in una relazione che non funzionava, mi sentivo così sola e in gabbia”