Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:38
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

Cambiano Padre Nostro, Gloria e alcune formule: come sarà la messa da domenica prossima

Immagine di copertina

Da domenica prossima (29 novembre 2020) in tutte le chiese italiane entrerà in vigore il nuovo Messale revisionato dalla Cei che introdurrà definitivamente una serie di modifiche alle formule e alle preghiere più conosciute. Nel Padre Nostro, ad esempio, arrivano le parole: “Non abbandonarci in tentazione” e non più “non ci indurre in tentazione”. Al momento della consacrazione, il prete all’altare dirà: “Ecco l’Agnello di Dio.. beati gli invitati alla cena dell’Agnello”. Inoltre, dopo il Santo, il sacerdote dirà: “Veramente Santo sei tu, o Padre” e proseguirà “santifica questi doni con la rugiada del tuo Spirito”. Sempre nella consacrazione c’è anche un’altra modifica: “consegnandosi volontariamente alla passione”.

Cambiamenti anche per il Gloria. “Pace in terra agli uomini amati dal Signore”. E al Kyrie sono privilegiate le invocazioni in greco. Kirye eleison, Christe eleison. Infine all’atto penitenziale vi è stata apportata una aggiunta inclusiva: “Confesso a Dio onnipotente fratelli e sorelle tutti”.

La Conferenza Episcopale Italiana si augura che queste novità possano arginare l’iniziativa di qualche prete al fai-da-te. Il sacerdote non deve “togliere o aggiungere alcunché di propria iniziativa”, ammonisce la Cei nell’introduzione al Nuovo Messale. E avverte: la “superficiale propensione a costruirsi una liturgia a propria misura” non solo “pregiudica la verità della celebrazione ma arreca anche una ferita alla comunione ecclesiale”.

Leggi anche: Papa Francesco: “Sogno Europa sanamente laica, solidale e generosa”

Ti potrebbe interessare
Costume / Psicologia e domande frequenti: la “terapia in 15 secondi” della psicologa Giulia Amandolesi
Costume / TPI Fest! Una voce libera e senza padroni (Sabaudia, 30 – 31 luglio 2021)
Costume / Come tornare a relazionarsi con gli altri dopo la pandemia
Ti potrebbe interessare
Costume / Psicologia e domande frequenti: la “terapia in 15 secondi” della psicologa Giulia Amandolesi
Costume / TPI Fest! Una voce libera e senza padroni (Sabaudia, 30 – 31 luglio 2021)
Costume / Come tornare a relazionarsi con gli altri dopo la pandemia
Costume / Lavoravo come consulente legale a Milano, poi ho detto basta: ora faccio il cooperante in Congo e sono più felice
Costume / Buoni motivi per cui preferire auto usate
Costume / Gherardo Guidi: “Durante il lockdown la notte mi sognavo le serate. Ora la Capannina riapre con molta più passione che negli anni prima della Pandemia”
Costume / Joanna Kenny, l’influencer che sfida gli standard di bellezza evidenziando i baffetti con il mascara
Costume / Dall’uomo incinto alla faccina che fa il saluto militare: tutte le nuove emoji 2021-22
Costume / Le conseguenze della dichiarazione di Obama sugli UFO
Costume / Gli Elites realizzano una reaction a Wembley per la finale degli Europei