Covid ultime 24h
casi +8.864
deceduti +316
tamponi +146.728
terapie intensive -67

Storie e foto di donne riemerse dal buio della pandemia: il progetto fotografico per la Festa della Donna

Di Redazione TPI
Pubblicato il 8 Mar. 2021 alle 09:41 Aggiornato il 8 Mar. 2021 alle 18:09
201
Immagine di copertina
Credit: Elisa La Gala

In occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna (Festa delle Donne), vi proponiamo il progetto fotografico “Nel buio mi vedo” della fotografa ‪‪Elisa La Gala.  “Milito attraverso la fotografia affinché le donne guadagnino il loro posto legittimo nella società. Nel buio mi vedo è un progetto fotografico che dà voce alle donne e intende far emergere le loro difficoltà e risorse nell’attuale crisi sanitaria ed economica. In tale contesto, la fotografia è diventata strumento di scambio e scoperta. Sono affascinata dal potere quasi terapeutico della macchina fotografica e dalla sua capacità di connettere e creare legami sociali. Entrare per qualche ora nella vita di queste donne, catturando alcuni aspetti della loro storia, mi ha permesso di accorciare le distanze e di ‘evadere dal mio isolamento’”, racconta Elisa La Gala sul suo sito web.

Il progetto fotografico ha il sostegno dell’associazione Femmes Prevoyantes Socialistes ed alcune testimonianze sono tratte dalla raccolta Confemininement.

Leggi anche: Perché l’8 marzo si celebra la festa della donna? La storia e il significato di questa giornata

201
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.