Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

Chi era Maude Lores Bonney, l’aviatrice protagonista del doodle di Google di oggi

Immagine di copertina

Maude “Lores” Bonney, chi era l’aviatrice entrata nella storia

Maude “Lores” Bonney è la protagonista del doodle di Google di oggi, mercoledì 20 novembre 2019. Ma chi era Maude Bonney? Si tratta di una pioniera dell’aviazione, la prima donna a volare da sola dall’Australia all’Inghilterra, nel 1933. Google ha quindi deciso di celebrare il 122esimo anniversario della sua nascita.

Maude “Lores” Bonne

Bonney nacque a Pretoria, in Sudafrica, il 20 novembre del 1897, ma fin dall’infanzia si trasferì con la sua famiglia in Australia. Nel 1928, dopo aver conosciuto Bert Hinkler, famoso aviatore australiano, nonché cugino di suo marito, iniziò ad approcciarsi al mondo del volo.

Affascinata dalle imprese di Hinkler, autore del primo volo assoluto in solitaria tra Australia e Inghilterra, iniziò quindi a prendere lezioni di volo di nascosto. Quando suo marito lo scoprì decise di regalarle un aereo personale, un de Havilland DH.60 Moth, chiamato “My Little Ship”.

Con questo velivolo Bonney compì il suo primo volo in solitaria (da Brisbane, nel Queensland, a Wangaratta, nello stato di Victoria) della durata di 15 ore. Sempre a bordo di quell’aereo divenne la prima donna a circumnavigare l’Australia in volo e la prima donna a volare dall’Australia al Sudafrica.

L’impresa

Il volo per cui Maude “Lores” Bonney è più nota è quello dall’Australia all’Inghilterra che iniziò il 10 aprile del 1933, quando decollò a bordo di “My Little Ship” da Brisbane.

Non un volo tranquillissimo. Dopo aver incontrato una tempesta tropicale Maude fu costretta a un atterraggio d’emergenza su un’isola thailandese: cercò di atterrare su una spiaggia, ma la presenza di alcuni bufali d’acqua la costrinse a planare in mare. Dopo essere riuscita a mettersi in salvo e a raggiungere la riva, si fece aiutare da alcuni abitanti a trainare l’aereo fuori dall’acqua.

Dopo aver verificato che l’aereo aveva subito danni ingenti e quindi non poteva più volare, decise di spedirlo a Calcutta (India) per farlo riparare. Dopo circa un mese (il 25 maggio) Bonney riprese il volo alla volta dell’Inghilterra, arrivando a Croydon, a sud di Londra, il 21 giugno.

Impresa che portò il re Giorgio V del Regno Unito a nominare Maude “Lores” Bonney membro dell’Ordine dell’Impero britannico e in onore di quel volo le fu intitolato un trofeo, che viene ancora oggi assegnato ogni anno alle migliori aviatrici britanniche.

Bonney continuò a volare anche negli anni seguenti. La sua carriera da aviatrice terminò con l’inizio della Seconda Guerra Mondiale. Maude “Lores” Bonney morì a Mermaid Beach, nel Queensland, nel 1994.

Ti potrebbe interessare
Costume / Khaby è l'italiano più seguito su Instagram (superata Chiara Ferragni): "Ma non ho ancora la cittadinanza"
Costume / Come la tecnologia sta cambiando i servizi funebri: il caso Lastello.it
Costume / Kanye West e Irina Shayk stanno insieme: le foto della coppia in vacanza in Provenza
Ti potrebbe interessare
Costume / Khaby è l'italiano più seguito su Instagram (superata Chiara Ferragni): "Ma non ho ancora la cittadinanza"
Costume / Come la tecnologia sta cambiando i servizi funebri: il caso Lastello.it
Costume / Kanye West e Irina Shayk stanno insieme: le foto della coppia in vacanza in Provenza
Costume / Chiara Ferragni apre il suo primo caffè a Milano
Costume / Folkloore, abiti esclusivi realizzati a mano negli angoli più remoti della terra
Costume / Un’esperta di appuntamenti rivela su TikTok il modo ideale per chiedere a una ragazza di uscire
Costume / Le Crocs con i tacchi a spillo: lo zoccolo di gomma extra lusso è firmato Balenciaga
Costume / WhatsApp, lo stesso account si potrà usare su 4 dispositivi diversi
Costume / Il celebre "Mulino Bianco" va all'asta
Costume / Lo studente spagnolo che va a scuola in gonna per superare i pregiudizi di genere