Me
HomeCostume

“Lei chi è?”, la nuova versione di “Indovina chi”: il gioco da tavola tutto dedicato alle grandi donne del nostro tempo

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 19 Nov. 2019 alle 18:18 Aggiornato il 20 Nov. 2019 alle 11:59
Immagine di copertina

Lei chi è (Whos’ She) è il nuovo “Indovina chi”, il gioco tutto dedicato alle donne

Un classico intramontabile con una veste nuova: Lei chi è? (Who’s she? nella versione originale) è la versione al passo con i tempi del celebre gioco da tavola Indovina chi e così a dover essere indovinati non sono i volti di perfetti sconosciuti, ma di donne che hanno rappresentato e rappresentano il nostro tempo.

Si tratta di un gioco di indovinelli in legno con le figurine di donne forti e potenti. Nel gioco ci si concentra su quello che hanno fatto in vita per lasciare il segno e non sul loro aspetto fisico. “Ha vinto un premio Nobel? Ha fatto una scoperta? Era una spia?”: sono queste le domande in cui ci si deve imbattere quando si gioca a Who’s She?. Dimenticate quesiti come “È bionda? Ha gli occhiali?”, perché l’aspetto fisico non conta affatto in questo gioco.

Dalla regina egiziana Hatshepsut alla pittrice Frida Kahlo, passando per l’ativista Malala e la scienziata Marie Curie. E ancora: la pugile indiana McMary Kom, l’ambientalista e attivista Wangari Maathai, la suffragetta Kate Sheppard e la giornalista statunitense Nellie Bly.

L’edizione speciale di Indovina chi nasce su Kickstarter, la piattaforma di crowdfunding, dove l’idea è stata presentata e poi finanziata, fino a essere prodotta per la gioia dei tanti sostenitori del progetto.

A differenziare la nuova versione del celebre gioco da tavola da quello originale è anche il materiale con cui il gioco si presenta: tutte le figure sono stampate su legno. Anche le piccole card in cui si raccolgono le biografie delle protagoniste. A rendere il tutto ancora più originale è il fatto che le immagini delle donne sono dipinte ad acquarello dall’artista Daria Gołąb.

Giochi e videogiochi online: un mercato in costante evoluzione