Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Costume

Le Migliori Criptovalute Emergenti del 2022

Immagine di copertina

Investire sulle criptovalute significa essere sempre informati e al passo con le ultime novità del settore per cogliere le occasioni giuste. Sondare il mercato alla ricerca di criptovalute emergenti 2022 è una delle migliori attività per aumentare le opportunità di profitto.

Indipendentemente dalla propria strategia finanziaria vale sempre la pena destinare parte del proprio capitale sui progetti che potrebbero riservare ancora delle sorprese, più che altro per non vivere il rimpianto di non essere saltati su un treno in corsa quando ne abbiamo avuto l’occasione.

Cercando di non cadere vittima della FOMO (Fear Of Missing Out) ossia la paura di perdere un’occasione, che spesso fa prendere delle decisioni azzardate quando ormai è troppo tardi, in questo articolo andremo a presentare i progetti crypto che hanno davvero delle potenzialità parzialmente, o totalmente, inespresse.

Nuove criptovalute emergenti

Molti esperti in criptovalute pensano che sia troppo rischioso investire in progetti nuovi e che il Metaverso sia solo una moda di passaggio. Per loro quel che conta è la capitalizzazione e che i grossi investitori abbiano già messo dei capitali sugli asset.

Noi invece crediamo che sia giusto investire parte del proprio budget in progetti nuovi e in quelli che hanno ancora tanto da dare, come proprio le criptovalute del metaverso.

Criptovalute emergenti 2022

Quali sono gli asset che potrebbero riservare sorprese nel 2022? Abbiamo selezionato le 7 migliori criptovalute emergenti su cui investire con dei progetti molto interessanti:

  1. Lucky Block
  2. Safemoon
  3. BitTorrent
  4. Shiba Inu
  5. The Sandbox
  6. Illuvium
  7. Solana

Di seguito, una piccola descrizione per ognuno dei token menzionati.

LuckyBlock (LBLOCK)

Progetto nato a fine 2021 che si pone l’originale obiettivo di rivoluzionare il mondo delle lotterie. Infatti, sfruttando la tecnologia blockchain è possibile creare un processo di estrazione totalmente equo e trasparente.

Il team di sviluppo ha intenzione di organizzare più estrazioni al giorno per dare agli utenti le maggiori probabilità di vittoria. Inoltre, sarà conveniente anche per chi decide di detenere LBLOCK, infatti, il 70% del jackpot sarà distribuito in premi mentre il 30% verrà destinato ai possessori del token, a una pool di liquidità e una parte data in beneficenza.

Il progetto ha, da subito, avuto un grande successo: in pochi giorni il market cap è, infatti, arrivato a toccare i 200 milioni di euro. Questo nonostante sia stato appena lanciato e, quindi, abbia in serbo un potenziale non ancora espresso: ed è, per questo che è il momento migliore per investire. Infatti è possibile comprare LBLOCK tramite Pancaswap seguendone il prezzo su varie piattaforme come Dex o PooCoin:

Il progetto ha riscosso successo già in fase di presale tant’è che questa è giunta al termine con largo anticipo e il token è stato lanciato su PancakeSwap il 26 Gennaio, più di una settimana in anticipo di quanto inizialmente previsto.

Il valore, rispetto a quello in presale, viaggia già intorno al 1000% in più: tuttavia importanti siti specializzati sul settore della finanza e delle criptovalute continuano a indicare LuckyBlock come una vera opportunità su cui investire per provare a generare dei buoni profitti nel 2022. Per questo le spetta il primo posto tra le migliori criptovalute emergenti

Per maggiori info sul progetto:

Voglio investire in Lucky Block

SafeMoon

SafeMoon Protocol è un token di finanza decentralizzata (DeFi) con tre funzioni principali che avvengono a ogni operazione: Reflection, LP Acquisition e Burn. Ciò significa che una parte delle commissioni pagate da chi vende SafeMoon andrà a essere distribuita ai possessori, una parte va ad alimentare la liquidity pool, mentre una parte viene bruciata.

Con il protocollo SafeMoon, i possessori di token guadagnano più SAFEMOON semplicemente tenendoli fermi nel wallet. Questo può arrivare fino a un APY dell’80%, che è sbalorditivo rispetto ai tradizionali conti di interesse. Essendo una valuta digitale deflazionistica, il protocollo SafeMoon guadagnerà valore nel tempo grazie alla sua politica di burning.

Dopo il mezzo flop del 2021, il protocollo SafeMoon ha ripreso ad avanzare sulla tabella di marcia, e grazie alla crescente popolarità verrà presto listato su alcuni exchange centralizzati.

Voglio investire in Safemoon

BitTorrent

Qualcuno conosce già il popolare software di scambio file P2P, ma pochi sanno che nel 2018 è stato acquistato da Tron. Da quel momento è stato creato un token che è riuscito a migliorare il più grande protocollo di comunicazione P2P decentralizzato.

Sotto TRON, BitTorrent ha ampliato il suo appeal sugli utenti interessati a soluzioni decentralizzate e alle criptovalute. Tra le funzionalità aggiunte ci sono BitTorrent Speed, che utilizza il token BTT come parte delle sue operazioni, inserendo anche dei servizi a pagamento, con diverse versioni “premium”.

Infatti la piattaforma può anche offrire funzionalità VPN e navigazione senza pubblicità. Il progetto sembra ambizioso, e ciò la fa entrare nella lista delle criptovalute emergenti su cui investire, infatti punta a scardinare quello che per adesso è il monopolio di Netflix, Amazon Prime, YouTube e altri colossi dei video on-demand.

Voglio investire in BitTorrent

Shiba Inu (SHIB)

Oltre ad aver dato testa a Dogecoin per lungo tempo nella classifica per MarketCap, il token SHIB ha letteralmente monopolizzato le chat sui forum e i tweet sui social per diverse settimane, diventando la prima tra le criptovalute emergenti 2021. Tutto è nato quando Elon Musk ha fatto un tweet in cui diceva: “Presto comprerò uno Shiba Inu”.

Il suo prezzo è schizzato da $0,000000000073 a fino al massimo di $0.00008616 (+100 milioni %), che tradotto in profitti significa che chi ha investito €1 su Shiba Inu a gennaio è diventato milionario a fine ottobre.

Gli sviluppatori del progetto hanno però colto la palla al balzo è hanno migliorato la piattaforma creando un AMM (ShibaSwap), un marketplace NFT e hanno avviato una collaborazione per un videogioco ufficiale di Shiba Inu che dovrebbe lanciare il token nel Metaverso.

Molti esperti credono che il suo progetto sia ormai solido e che sia andato ben oltre alla semplice memecoin, e che vale ancora la pena investire in questa criptovaluta per il 2022.

Voglio investire in Shiba Inu

The SandBox (SAND)

Un altro progetto semi sconosciuto a inizio 2021, si è rivelato uno delle migliori criptovalute emergenti del settore gaming. Il cambio di denominazione di Facebook in Meta ha fatto capire come le Big Tech non solo stiano investendo massicciamente nel Metaverso, ma che credono fortemente che questa realtà parallela rappresenti il futuro per l’umanità.

The SandBox è una piattaforma dedicata ai giochi del Metaverso è si avvale di un token (SAND) basato sulla blockchain di Ethereum per valorizzare gli NFT dei vari giochi. Il token il primo gennaio valeva appena $0,036 e dopo l’annuncio di Zuckerberg il prezzo è schizzato del’11.260 % in un mese e SAND ha toccato il prezzo di $8,44. Una crescita che da inizio anno è stata di circa il 234.500 % e l’ha resa una delle criptovalute emergenti 2021.

Sia il progetto che il token hanno ancora ampi margini di crescita, e sono in tanti a puntare su The SandBox per il 2022.

Voglio investire in The Sandbox

Illuvium (ILV)

Anche Illuvium fa parte delle criptovalute legate al metaverso, essendo il token di un gioco costruito sulla blockchain di Ethereum. Infatti, Illuvium è soprattutto un mondo virtuale ad ambientazione fantasy dove si combattono delle battaglie epiche. Un mix tra un gioco di esplorazione open world e un gioco di battaglia PVP.

Il token ILV è arrivato nel marzo 2021 e vista la sua scarsità il suo prezzo di lancio era $68,3. Solo nel mese di luglio la piattaforma ha iniziato a riscuotere un discreto successo e il prezzo del token è sensibilmente iniziato a crescere portandosi presto sopra i $500.

A fine ottobre, nella fase di hype delle criptovalute metaverso il suo prezzo è schizzato subito sopra i $1.000 e il primo dicembre 2021 ha superato i $1.900 per poi scendere rapidamente in seguito alla presa di profitto degli investitori.

Anche se si trova oltre la 200 posizione del ranking rimane nella Top 20 delle crypto metaverso e secondo noi tornerà a fare parlare di sè nel 2022.

Voglio investire in Illuvium

Solana (SOL)

Un’altra superstar del 2021 è stata la criptovaluta di Solana (SOL) che rappresenta uno dei più performanti sistemi di pagamento digitali. Il progetto di Solana è ambizioso, e mira a scardinare la leadership del colosso del settore: VISA.

Mentre la big corporation dei pagamenti è capace di garantire circa 25 mila transazioni al secondo, Solana dichiara di poterne supportare fino a 50 mila.

Ai primi di gennaio SOL era prezzato intorno a $1,53 e la sua crescita è stata costante fino al 6 novembre 2021 quando ha fatto registrare il massimo storico a quota $260, con un guadagno del 17 mila %.

Il fatto che sia stata tra le criptovalute emergenti del 2021 ha portato Solana saldamente tra le Top 5 della classifica per Market Cap. Anche se i margini di crescita come criptovaluta sono limitati, rispetto alle altre, dovrebbe continuare a salire nel 2022.

Voglio investire in Solana

Cosa sono le criptovalute emergenti?

Dalla nascita del Bitcoin nel 2009 ne è passata di acqua sotto i ponti e oggi sono oltre 15 mila le criptovalute e i progetti blockchain con un token associato. Gran parte di questi sono nati per pura speculazione e non pochi ci si sono arricchiti.

Un investitore serio non metterebbe mai i suoi soldi su questo genere di progetti, a meno che non abbia voglia di rischiare grosso e prenderla come una lotteria.

Per creare questo articolo abbiamo analizzato quelle criptovalute emergenti che sono considerate dei progetti assolutamente affidabili e/o che hanno un team serio alle spalle.

Inoltre, ci siamo accertati che abbiano un whitepaper chiaro e una roadmap ben definita, oltre ad aver riscosso fiducia da parte di diversi esperti del settore.

Nella logica di diversificazione del portafoglio, è importante che un investitore dedichi una parte in criptovalute più stabili e che abbiano dei progetti considerati ormai “sicuri”.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo unito i migliori progetti emergenti, con quelli già affermati, che secondo i loro parametri fondamentali e l’appoggio della comunità di esperti e investitori dovrebbero dare dei buoni profitti nel 2022.

La prima è LuckyBlock che puntando a rivoluzionare le lotterie online potrebbe davvero essere la sorpresa del 2022. Shiba Inu, The SandBox, Illuvium e Solana hanno già fatto sognare ma la loro carica esplosiva sembra non essersi ancora esaurita. SafeMoon e BitTorrent sono dei progetti che avevano fatto bene a inizio 2021 e oggi sono stati rilanciati nella loro versione V2 con nuovi capitali e tanti progetti in arrivo.

In ogni caso, tutte le criptovalute presentate in questo articolo sono da tenere d’occhio come criptovalute emergenti che potrebbero continuare a regalare profitti d’oro nel 2022.

Le criptovalute sono un prodotto di investimento non regolamentato e altamente volatile. Non esiste nessuna protezione per gli investitori dell’UE. Il tuo capitale è a rischio. Inoltre, il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio di perdere i tuoi soldi.

Ti potrebbe interessare
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Costume / Grande Fratello, Fedro contro Luca Argentero: “Eravamo fratelli, si è rivelato un opportunista”
Costume / Belen Rodriguez torna a parlare di autoerotismo in tv: “Scegli cosa pensare e non devi fingere orgasmi”
Ti potrebbe interessare
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Costume / Grande Fratello, Fedro contro Luca Argentero: “Eravamo fratelli, si è rivelato un opportunista”
Costume / Belen Rodriguez torna a parlare di autoerotismo in tv: “Scegli cosa pensare e non devi fingere orgasmi”
Costume / Anna Falchi: “Evviva il catcalling, a me fa piacere e non offende. Lasciamo che i maschi siano rozzi”
Costume / #SenzaGiridiBoa: la campagna social delle donne per dire No al modello Elisabetta Franchi
Costume / Buona Festa della Mamma 2022: le immagini per gli auguri
Costume / Buona Festa della Mamma 2022: le frasi per gli auguri da inviare su WhatsApp e Facebook
Costume / “Ogni tanto faccio autoerotismo, ognuno ha il suo metodo per rilassarsi”: la confessione piccante di Belen Rodriguez
Costume / Dalle grande dimissioni alla fuga dallo streaming: cosa sta succedendo a Netflix e perché non vogliamo più acquistare abbonamenti
Costume / Lo sfogo di Chiara Ferragni: “Ero in una relazione che non funzionava, mi sentivo così sola e in gabbia”