La confessione di Arisa: “Ho avuto un problema grosso in famiglia”

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 25 Gen. 2020 alle 15:12
34
Immagine di copertina

Capelli cortissimi biondo chiaro e completo marrone bon ton: così si presenta Arisa nel salotto di Caterina Balivo a “Vieni da me”.

Del suo look passato dice: “Portavo questi occhiali quadrati quando facevo l’estetista. Durante quei massaggi si parlava tanto. Mi dissero che quegli occhiali mi avrebbero portato fortuna”. E in effetti di strada Arisa ne ha fatta. Quest’anno però non andrà al Festival. Lei si era presentata con un brano dedicato alla madre, esattamente come Giordana Argi che le è stata preferita. Ma Arisa non se ne è fatta un cruccio.

Arisa ha parlato di un problema personale, “molto grande”, vissuto in famiglia: “Non voglio fare la tv del dolore, ma abbiamo avuto un problema grosso a casa, grosso, grosso, che fortunatamente si è stabilizzato. Un problema che ci ha messo a dura prova, però il Cielo ti dà gli strumenti per affrontare tutto”.

La cantante ha parlato anche della sua vita privata e della sua famiglia, spiegando che il suo nome d’arte è composto con le prime lettere dei nomi dei suoi genitori e delle sue sorelle: Assunta, Antonio, Isabella e Sabrina.  Poi ha accennato al “grosso problema” che lei e i suoi hanno dovuto affrontare: “Quella cosa ci ha messo alla prova”.

Ma le confessioni non sono finite. Non manca l’accenno all’amore concluso: “Tra la vita pubblica e privata c’è un abisso. Quando sei una persona non conosciuta ti scegli le persone con cui stare. Quando lavori stai anche con persone che non scegli. E quando c’è troppa gente si sballano gli equilibri, soprattutto quando una storia nasce in un modo e si evolve in un’altra”.

Visualizza questo post su Instagram

“È molto carino, molto paziente, quasi santo!” 👼 @arisamusic a proposito del suo nuovo grande amore 💘 #VieniDaMe @caterinabalivo

Un post condiviso da Vieni da me (@vienidamerai) in data:

 QUI TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SU SANREMO 2019

34
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.