Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:03
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Costume

L’acromotofilia tra “devotee” e “amputee”, la psicoterapeuta: “C’è gente a cui eccitano le persone con amputazioni, o che si fa amputare volontariamente”

Immagine di copertina

Acromotofilia, la macabra perversione sessuale: “Ci eccitano gli arti amputati”

Ci sono persone a cui eccita sessualmente la disabilità. Sì, proprio così: il termine per definire questo tipo di “pulsione sessuale” è acromotofilia e prevede una particolare attrazione per le persone che hanno degli arti amputati. Sui siti porno la categoria è quella degli “amputee” ma, secondo le ricerche della psicoterapeuta Stefania Angeli, esiste anche quella dei “devotee”.

La Angeli ha infatti raccontato in un’intervista alla trasmissione radiofonica La Zanzara che esistono persone disposte a farsi amputare degli arti volontariamente. “La richiesta è veramente molto alta. Molti degli incidenti domestici, estremamente particolari, non sono veri e propri incidenti ma amputazioni dovute al devotismo”, ha spiegato la dottoressa. “Perché – ha aggiunto – la loro immagine mentale corretta è secondo l’amputazione desiderata. Si sentono belli e piacevoli e attraenti con l’amputazione desiderata. Mentre sentono l’arto presente come qualcosa in più, come se noi avessimo una gamba in più”.

Di certo queste persone desiderose di privarsi di uno dei loro arti non procedono all’amputazione autonomamente, ma hanno bisogno di un intervento. Ed è questa la scoperta ancora più sorprendete della Angeli, quella che vede l’esistenza di medici in Italia disposti ad effettuare amputazioni “sottobanco”. E qual è il prezzo da pagare per farsi tagliare un braccio o una gamba? Tra i 10 e i 20mila euro, su per giù.

Non si tratta, peraltro, di casi isolati. La psicoterapeuta, infatti, ha parlato di decine di migliaia di “devotee”: “C’è chi si eccita esclusivamente con l’alluce valgo, c’è chi si eccita esclusivamente con persone che hanno amputazioni, oppure tetraplegici, oppure ustionati. C’è chi si eccita esclusivamente con i gessi, cioè con persone con un arto rotto e quindi ingessati. C’è chi si eccita esclusivamente con i presìdi ortopedici. Cioè le stampelle, le imbracature. E la cosa riguarda spesso gli addetti ai lavori, cioè quelli che assistono i vari disabili”. Attenzione, infine, a distinguere i pretender dai wannabe: “I pretender sono coloro che fingono di essere disabili, quindi vanno in sedia a rotelle o si legano parti del loro corpo per fingere. Gli wannabe sono quelli che si vogliono far mutilare. E ci riescono pure”.

Anche i disabili hanno diritto al sesso: “La prima volta”, il crowdfunding per abbattere il tabù
Ti potrebbe interessare
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Costume / Grande Fratello, Fedro contro Luca Argentero: “Eravamo fratelli, si è rivelato un opportunista”
Costume / Belen Rodriguez torna a parlare di autoerotismo in tv: “Scegli cosa pensare e non devi fingere orgasmi”
Ti potrebbe interessare
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Costume / Grande Fratello, Fedro contro Luca Argentero: “Eravamo fratelli, si è rivelato un opportunista”
Costume / Belen Rodriguez torna a parlare di autoerotismo in tv: “Scegli cosa pensare e non devi fingere orgasmi”
Costume / Anna Falchi: “Evviva il catcalling, a me fa piacere e non offende. Lasciamo che i maschi siano rozzi”
Costume / #SenzaGiridiBoa: la campagna social delle donne per dire No al modello Elisabetta Franchi
Costume / Buona Festa della Mamma 2022: le immagini per gli auguri
Costume / Buona Festa della Mamma 2022: le frasi per gli auguri da inviare su WhatsApp e Facebook
Costume / “Ogni tanto faccio autoerotismo, ognuno ha il suo metodo per rilassarsi”: la confessione piccante di Belen Rodriguez
Costume / Dalle grande dimissioni alla fuga dallo streaming: cosa sta succedendo a Netflix e perché non vogliamo più acquistare abbonamenti
Costume / Lo sfogo di Chiara Ferragni: “Ero in una relazione che non funzionava, mi sentivo così sola e in gabbia”