Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:15
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Ambiente

Influencer cerca di mangiare un polpo vivo, l’animale l’attacca: il video è virale

Vlogger polpo vivo video | Non svegliare il can che dorme… e nemmeno il polpo. Lo sa bene la giovane vlogger cinese che nel suo ultimo video ha scatenato la giustificata ira funesta del piccolo abitante marino, come? Cercando di mangiarlo vivo, letteralmente.

A chi rimarrà scioccato e interdetto per tale affermazione va ricordato che in molti paesi, compresa la Cina appunto, mangiare cefalopodi (questo il nome scientifico) è più che normale.

Nel video della durata di 50 interminabili secondi si è consumato quindi il contro-attacco dell’animale che non ha assolutamente accettato il fatto di dover morire ingurgitato dalla giovane.

Nemmeno a dirlo la ripresa è diventata virale in poche ore dopo essere stato caricato sulla piattaforma di streaming cinese Kuaishou. Stesso vale per social network come Weibo e Twitter dove addirittura il video ha registrato 926,000 visualizzazioni.

A conclusione della grande impresa la giovane impaurita e quasi contrariata urla: “Mi ha sfigurata”: ma poi ha prontamente rassicurato tutti i suoi follower sul fatto  che ripeterà l’esperimento nel video successivo.

Secondo l’esperta di cefalopodi, la dottoressa Jennifer Mather, docente di psicologia all’università di Lethbridge che ha rilasciato un’intervista a Vice, un polpo è capace di anticipare una situazione di pericolo comportandosi come è successo nel video.

I tentacoli del polpo sono piene di ventose che possono muoversi autonomamente grazie a un complesso tessuto di neuroni che agiscono come un cervello portando l’animale a toccare, odorare e manipolare gli oggetti.

Influencer piange disperatamente: “Mi hanno cancellato Instagram, non voglio fare un lavoro vero” | VIDEO
Ritratti di donne che indossano bizzarri oggetti per correggere i difetti estetici
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Qatarstrofe ambientale: Fifa e Doha hanno già vinto la Coppa dell’inquinamento
Ambiente / Il nuovo report del WWF: in 20 anni oltre 3mila tigri confiscate in 50 Paesi
Ambiente / L’allarme del WWF: nel 2020 la massa di tutti i manufatti realizzati dall’uomo ha superato la biomassa naturale
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Qatarstrofe ambientale: Fifa e Doha hanno già vinto la Coppa dell’inquinamento
Ambiente / Il nuovo report del WWF: in 20 anni oltre 3mila tigri confiscate in 50 Paesi
Ambiente / L’allarme del WWF: nel 2020 la massa di tutti i manufatti realizzati dall’uomo ha superato la biomassa naturale
Ambiente / Cop27, nasce un “fondo di riparazione” per i danni ambientali. Ma manca l’accordo sui combustibili fossili
Ambiente / Brutto clima a Capitol Hill: la carica dei negazionisti al Congresso Usa
Ambiente / Vienna, attivisti per il clima lanciano liquido nero su un quadro di Klimt
Ambiente / Il cambiamento climatico favorisce il ritorno del colera: nel 2022 boom di casi e letalità triplicata
Ambiente / Siamo diventati 8 miliardi: per la Terra è un numero insostenibile ma c’è chi pensa di guadagnarci
Ambiente / “I nostri governanti non si rendono conto di quanto è grave la situazione sul clima”
Ambiente / Jeremy Rifkin a TPI: “L’Età del Progresso ad ogni costo è finita”