Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Il giallo dei tori “spiaggiati” a Tenerife: il misterioso fenomeno alle Isole Canarie

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 4 Apr. 2019 alle 20:56 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:45
0
Immagine di copertina

Dopo il ritrovamento del capodoglio ucciso dalla plastica a Porto Cervo, in Sardegna, si torna a parlare di “spiaggiamenti” di animali lungo le coste. Questa volta, però, non si tratta di mammiferi marini, ma di tori e mucche ritrovati morti sulle spiagge.

È successo alle Isole Canarie e da qualche giorno sulle pagine della stampa locale non si parla d’altro. Passeggiando lungo le spiagge di Tenerife ci si può imbattere nella carcassa di un toro. Il fenomeno misterioso sta scuotendo turisti e gli abitanti della zona.

L’ultimo ritrovamento è di qualche giorno fa: è stato avvistato un toro che galleggiava a pochi metri dalla Playa de La Jaquita, nella provincia di Santa Cruz.

La carcassa dell’animale è stata portata a riva da volontari e operatori delle autorità locali. La fotografia del ritrovamento del toro è stata pubblicata dal Diario de Avisos e ripresa dalla Televisiòn Canaria.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.