Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Ambiente

Solo due cuccioli di pinguino sono sopravvissuti in una colonia dell’Antartide

Immagine di copertina
Solamente due esemplari di cuccioli di pinguini di Adelia sono sopravvissuti in una colonia dell'Antartide orientale, mentre gli altri esemplari sono morti di fame in quella che è stata definita dagli esperti una delle più catastrofiche stagioni dell'accoppiamento per questi animali.

Solamente due esemplari di cuccioli di pinguini di Adelia sono sopravvissuti in una colonia dell’Antartide orientale, mentre gli altri esemplari sono morti di fame in quella che è stata definita dagli esperti una delle più catastrofiche stagioni dell’accoppiamento per questi animali.

La causa di questo alto numero di morti è dovuta all’insolita quantità di ghiaccio che si è formata, costringendo gli adulti a fare viaggi più lunghi – fino a 120 chilometri – per procacciarsi il cibo, abbandonando così i cuccioli. Si tratta della seconda peggior stagione dell’accoppiamento dopo che nel 2015 addirittura non era sopravvissuto nessun cucciolo di questa specie.

I gruppi animalisti si stanno battendo a gran voce per creare una nuova area protetta nell’est dell’Antartide dove oggi vivono 36mila esemplari di pinguini. Secondo il WWF una delle principali minacce alla fauna della zona è la pesca di kril, che minaccia seriamente la sussistenza di numerose specie del continente.

Dal 2010 il WWF monitora attentamente il numero di pinguini nell’Antartide insieme a un gruppo di ricerca francese. La Commissione per la conservazione delle specie marine del continente si riunirà lunedì 16 ottobre per discutere riguardo la proposta di una nuova area protetta.

Ti potrebbe interessare
Ambiente / Gli ultimi sette anni sono stati i più caldi di sempre
Ambiente / Wwf, almeno 160 le specie estinte negli ultimi dieci anni. C’è la mano dell’uomo
Ambiente / Altro che oro! I Lego rendono molto di più
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Gli ultimi sette anni sono stati i più caldi di sempre
Ambiente / Wwf, almeno 160 le specie estinte negli ultimi dieci anni. C’è la mano dell’uomo
Ambiente / Altro che oro! I Lego rendono molto di più
Ambiente / C’è un albero in Alaska che può salvare il mondo
Ambiente / La salute riproduttiva delle donne viaggia sulle gobbe di un cammello
Ambiente / Palma da olio: okay con una filiera sostenibile
Ambiente / Che asfalto mi metto? Come cambiare strada e guadagnarci (di L. Telese)
Ambiente / Stop all’allevamento di animali da pelliccia
Ambiente / Come ripulire gli oceani con YouTube
Ambiente / Alaska, il termometro arriva a 19,4°: è la temperatura più alta mai registrata a dicembre