Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:41
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Ambiente

L’incoerenza dei fondi green: tra gli investitori ci sono le grandi società inquinanti

Immagine di copertina
Credits: Flikr

ESG. Environment, social, governance. Quante volte ne avete sentito parlare? Le aziende se ne riempiono la bocca e lo usano anche come etichetta i prodotti finanziari. L’offerta dei fondi green nel 2020 ha raggiunto un valore totale di 1,7 trilioni di dollari. Ma alla crescita esplosiva non sempre corrispondono qualità coerenza e trasparenza dei prodotti, come emerge da una ricerca appena pubblicata da InfluenceMap su 723 fondi azionari specificamente commercializzati utilizzando parole chiave legate all’acronimo ESG e al clima, con oltre 330 miliardi di dollari di patrimonio netto totale.

Uno dei problemi è la relativa mancanza di standard e norme che attualmente regolano la commercializzazione di fondi ESG e climatici. Ebbene su 593 fondi azionari identificati come ESG con oltre 265 miliardi di dollari di patrimonio netto totale, 421 (il 71 per cento) hanno un punteggio negativo rispetto all’allineamento con gli obiettivi di Parigi, che indica che le aziende nei loro portafogli sono disallineate dagli obiettivi climatici globali.

Nella categoria più ristretta dei fondi climatici, 72 su 130, con oltre 67 miliardi di dollari di patrimonio netto totale, gestiti da grandi nomi come BlackRock e State Street, non solo sono disallineati con gli obiettivi di Parigi , ma continuano a detenere azioni per 153 milioni di dollari in società della catena del valore della produzione di combustibili fossili, come TotalEnergies, Halliburton, Chevron, e ExxonMobil. Insomma, non è tutto verde quel che luccica.

Ti potrebbe interessare
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Ambiente / Crisi climatica: negli ultimi 40 anni sono raddoppiati i giorni con temperature superiori a 50°
Ambiente / Record di attivisti ambientali uccisi nel 2020: morti per difendere il Pianeta
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Ambiente / Crisi climatica: negli ultimi 40 anni sono raddoppiati i giorni con temperature superiori a 50°
Ambiente / Record di attivisti ambientali uccisi nel 2020: morti per difendere il Pianeta
Ambiente / Emergenza rifiuti: “Tra un anno e mezzo le discariche del Sud saranno piene”
Ambiente / L’inquinamento uccide più del fumo, degli incidenti stradali e delle guerre: toglie due anni di vita
Ambiente / Le università di Berlino bandiscono la carne dalla mense: “È una scelta rispettosa per il clima”
Ambiente / Un miliardo di bambini è esposto a rischi “estremamente alti” per la crisi climatica
Ambiente / Allarme rosso per i ghiacciai: sotto i 3.500 metri spariranno entro il 2050
Ambiente / Riciclo creativo: alcune semplici idee per ridurre gli sprechi
Ambiente / WWF: il 10 agosto è la Giornata Mondiale del Leone. 10 cose da sapere sul re della Savana