Me
HomeAmbiente

10 centesimi per ogni bottiglia di plastica riciclata: fare la raccolta differenziata da oggi conviene di più

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 28 Apr. 2019 alle 15:21 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:43
Immagine di copertina
Credit: Getty Images

Fare la raccolta differenziata da oggi conviene ancor di più. La novità arriva anche in Sardegna, dove si sta avviando la formula particolare per cui ogni bottiglia di plastica vale dieci centesimi. I buoni risparmio possono essere accumulati in un portafoglio virtuale accessibile con QR Code e spesi in una serie di esercizi commerciali, ma anche a teatro e nei ristoranti aderenti all’iniziativa.

In Italia in tutto ci sono 14 postazioni e a promuovere l’iniziativa è FareRaccolta, che permette di avere vantaggi economici ai cittadini in cambio di una corretta raccolta differenziata.

Le città che hanno scelto di adottare la formula vanno da Trento a Rimini, passando per Milano e San Benedetto del Tronto. 412.500 pezzi raccolti per un totale di oltre 12 tonnellate di Pet.

Ora la formula di FareRaccolta arriva anche a Guspini, poco più di 12mila abitanti nella provincia del Medio Campidano. Qui è nata la prima postazione in cui sarà possibile riciclare le bottiglie di plastica ricevendo indietro il bonus. L’obiettivo dell’iniziativa promossa da “FareRaccolta” è quello di aumentare così il conferimento intelligente dei rifiuti, garantendo anche un risparmio sulla gestione e promuovere l’abbattimento delle emissioni di Co2.

Abbiamo sempre buttato le bottiglie di plastica nel modo sbagliato: ecco come si fa

Il sindaco Rossella Pinna, insieme all’assessore dell’Ambiente Bruno Serpi, hanno affermato che l’amministrazione comunale del paese sardo “ha creduto in ‘FareRaccolta’ quale strumento per proseguire la propria politica ambientale verso l’obiettivo rifiuti zero”.

“L’innovativo progetto ci consentirà di migliorare ancora di più i risultati della raccolta differenziata, che in un anno è passata dal 59 all’attuale 64 per cento. Siamo orgogliosi di esser il primo comune nell’isola a sostenere ‘FareRaccolta’ perché siamo convinti che dalle piccole azioni possano nascere grandi risultati, in questo caso il rispetto per l’ambiente che si coniuga con l’economia locale e con un vantaggio concreto per le tasche dei cittadini virtuosi”, hanno continuato primo cittadino e assessore.

Come funziona? Basta inserire dieci bottiglie di plastica PET nell’apposito contenitore e si riceverà uno scontrino con un euro di valore (quindi dieci centesimi al pezzo), che permette di risparmiare quella cifra sugli acquisti nelle strutture commerciali che aderiscono all’iniziativa.

Ecco dove finiscono i nostri rifiuti di plastica